Cavallino, Roberto Vecchioni presenta il suo romanzo “Il Mercante di Luce”

0
614

Mercante di LuceCavallino (Le) – Si terrà nella Galleria del Palazzo Ducale di Cavallino, venerdì 17 Aprile alle 19, la presentazione del nuovo romanzo del cantautore Roberto Vecchioni “Il Mercante di Luce”.

Il libro, pubblicato il 28 Ottobre 2014 ed edito da Einaudi, ha come protagonista Stefano Quondam Valerio un professore di letteratura greca. La sua vita, oltre l’insegnamento, si specchia in due occhi d’acqua cerulei, quelli di suo figlio Marco che, con i suoi spensierati 17 anni,  dovrà lottare contro la progeria. Quondam, instancabile sognatore, nutrirà allora l’animo del figlio con parole dolcissime, con le trame di canti mitologici che hanno come protagonisti uomini coraggiosi che hanno deciso di combattere la sorte, non arrendendosi di fronte a fallimenti, tradimenti e sconfitte.

Non è la prima esperienza letteraria per il “professor” Vecchioni che nel maggio 2000, sempre per Einaudi, pubblica il suo primo romanzo “Le parole non le portano le cicogne”. Nel 2004 il suo romanzo “Il libraio di Selinunte“ raggiunge oltre 60.000 copie vendute e ben quattro, venendo tradotto in francese e in spagnolo. È del 2006  la raccolta di fiabe “Diario di un gatto con gli stivali” (Einaudi), seguito nel 2007 dalla raccolta di poesie “Di sogni e D’amore” (Frassinelli). Un piccolo libro di poesie in edizione limitata e dal titolo “Volevo. Ed erano voli” (Edizioni Pescecapone)  viene pubblicato nel 2008. Penultima opera nel 2009 con  il romanzo “Scacco a Dio“ (Edizioni Einaudi).

Un viaggio, quest’ultimo, costituito da 124 pagine di amore, versi poetici e  la lotta contro lo scorrere inesorabile e veloce dell’esistenza che verrà introdotto dal Prof. Antonio Errico – giornalista e scrittore – assieme alla moderatrice della serata, la giornalista Nicla Pastore.

In apertura, gli interventi del sindaco di Cavallino Avv. Michele Lombardi e dall’assessore alla cultura On. Avv. Gaetano Gorgoni. Un’occasione imperdibile per lasciarsi attraversare da un libro e per far vibrare le corde dell’anima perché, come dice lo stesso autore, “non importa quanto si vive, ma con quanta luce dentro.”

Paisemiu è una finestra che permette al lettore di affacciarsi ogni giorno sulle notizie del Salento per sapere cosa accade intorno a noi. Un web giornale che vuole rendere partecipi i propri lettori, che vuole entrare nelle loro case e chiedere loro con quali problemi devono convivere ogni giorno, quali le ingiustizie che devono ingoiare senza che nessuno dia loro voce. A questo dovrebbe servire il “quarto potere”, a dar voce a chi non ne ha, facendo da tramite tra i cittadini e le pubbliche amministrazioni spesso poco attente alle esigenze della comunità. Auspichiamo quindi di diventare non solo il vostro punto di riferimento nell’informazione quotidiana ma, soprattutto, il megafono dei cittadini per rendere loro un vero e proprio servizio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articleUniversità del Salento in lutto: morto ieri il Prof. Mario Signore. Il cordoglio del Presidente della Fondazione Fòcara
Next articleSquinzano, il crimine non paga