Novoli, al campo sportivo con birre e vino. I carabinieri intervengono e sequestrano tutto

0
720

Birre campo sportivo NovoliNovoli (Le) – I carabinieri di Novoli nella giornata di domenica hanno proceduto al sequestro penale di 35 lattine di birra e di 13 bottiglie di vino.

Durante le operazioni di “bonifica” (che regolarmente si effettuano prima del verificarsi di eventi che coinvolgono un certo numero di persone nello stesso luogo) effettuate presso il campo sportivo di via Trepuzzi, prima dell’incontro calcistico tra la squadra locale e l’Ostuni, sono stati rinvenuti, abilmente occultati, gli oggetti sottoposti a sequestro.

Sequestro a carico di ignoti, al momento. Il reato ipotizzato è il porto ingiustificato di mezzi atti ad offendere, illecito che si configura quando le circostanze di tempo e di luogo lasciano intendere che un oggetto o uno strumento, normalmente non destinati all’offesa,  possa essere usato per far male a qualcuno. Essendo previsto che le bevande siano vendute all’interno dello stadio in bicchieri di plastica è ingiustificato portare seco lattine e bottiglie piene e sigillate, che se lanciate possono causare seri danni, tanto più che sono state occultate prima della gara e da ignoti.

{loadposition addthis}

Paisemiu è una finestra che permette al lettore di affacciarsi ogni giorno sulle notizie del Salento per sapere cosa accade intorno a noi. Un web giornale che vuole rendere partecipi i propri lettori, che vuole entrare nelle loro case e chiedere loro con quali problemi devono convivere ogni giorno, quali le ingiustizie che devono ingoiare senza che nessuno dia loro voce. A questo dovrebbe servire il “quarto potere”, a dar voce a chi non ne ha, facendo da tramite tra i cittadini e le pubbliche amministrazioni spesso poco attente alle esigenze della comunità. Auspichiamo quindi di diventare non solo il vostro punto di riferimento nell’informazione quotidiana ma, soprattutto, il megafono dei cittadini per rendere loro un vero e proprio servizio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articleFutsal Lecce, rivincita anche col Fasano. Misuraca sugli scudi
Next article“Pronti a marciare su Roma”