Morto, a Lecce, Ugo Malecore, maestro scultore della nostra terra

0
1735

Ugo Malecore

Lecce – È morto Ugo Malecore,  Maestro scultore leccese nato a Lecce il 17 agosto 1920. Docente di educazione artistica, nella sua carriera ha insegnato sino al 1982. Le sue opere si trovano nella facciata della Chiesa Madre di Faggiano (Taranto), all’interno della Chiesa del Sacro Cuore di Lecce (rilievi raffiguranti la Via Crucis), nel cimitero di Taranto (due rilievi di notevole grandezza).

Per merito, fu nominato accademico Tiberino nel 1992. Artista nato, il Maestro, frequentò la scuola d’arte vincendo una borsa di studio che gli consentì di accedere al Magistero d’Arte di Napoli, conseguendo il relativo titolo. Amava la terracotta e, come per sua ammissione, non passava giorno senza sporcarsi le mani. Creava, senza distinzione alcuna, sacro e profano; con mani “magiche”,  riusciva a realizzare volti di Madonne e santi, così come di gente comune, lo faceva con  professionalità sì, ma soprattutto con la pazienza e l’amore per l’arte che lo scultore leccese considerava essere la migliore medicina per tutti i mali.

Lecce perde una grande personalità. I funerali di Ugo Malecore saranno celebrati domani, a partire dalle ore 10, nella Chiesa del Buon Consiglio, in via Rubichi, a Lecce.

Questo il messaggio del Presidente della Provincia di Lecce, Antonio Gabellone:

“Con Ugo Malecore se ne va un pezzo di tradizione, di leccesità profonda. Nella sua bottega, per decenni, hanno preso forma “creature” artistiche bellissime, raffinate ed eleganti ma allo stesso tempo fortemente legate alle radici del territorio. La sua morte lascia un vuoto enorme nell’arte salentina, consegnandolo alla storia del nostro territorio come uomo di irripetibile talento e valore. Intere generazioni di giovani hanno appreso un mestiere nobile e geniale con passione, amore per l’arte e una moralità profonda fatta di valori veri. La comunità salentina oggi lo piange, già con tanta nostalgia”.

Alla famiglia giungano le più sentite condoglianze della Redazione di Paisemiu.com

{loadposition addthis}