Continui allagamenti a Villa Convento, i residenti insorgono

0
429

Allagamento a Villa ConventoVilla Convento (Le) – I residenti di Villa Convento, nella frazione che compete al Comune di Lecce, sono stufi di dover sopportare e fronteggiare una situazione che si protrae, ormai, da lungo tempo, senza che nessuno si preoccupi di trovare una soluzione definitiva.

Parliamo di un tratto stradale lungo un chilometro, sprovvisto di una griglia per il deflusso dell’acqua piovana che, ogni qualvolta la pioggia cade copiosa, si allaga. La zona interessata è la strada provinciale che collega Lecce a Novoli; in particolare l’area indicata è la parte dei campetti di calcetto in direzione Lecce.

Da tre anni i residenti dellazonadi cui sopra combattono con questo disagio. Pare, infatti, che nelle giornate di pioggia i cittadini siano costretti a non uscire dacasa, non potendo transitare in tranquillità sui marciapiedi. Per di più, si registrano puntualmente danni ad abitazioni, persiane e portoncini. Inoltre, l’asfaltopresentain vari punti dei cedimenti, che hanno compromesso la pendenza di scolo. A tal proposito, gli abitanti sono convinti che il disagio sia stato accentuato dai lavori effettuati per l’allacciamento di fognature e acquedotto, che hanno squilibrato la pendenza del manto stradale.

 

{loadposition addthis}

Paisemiu è una finestra che permette al lettore di affacciarsi ogni giorno sulle notizie del Salento per sapere cosa accade intorno a noi. Un web giornale che vuole rendere partecipi i propri lettori, che vuole entrare nelle loro case e chiedere loro con quali problemi devono convivere ogni giorno, quali le ingiustizie che devono ingoiare senza che nessuno dia loro voce. A questo dovrebbe servire il “quarto potere”, a dar voce a chi non ne ha, facendo da tramite tra i cittadini e le pubbliche amministrazioni spesso poco attente alle esigenze della comunità. Auspichiamo quindi di diventare non solo il vostro punto di riferimento nell’informazione quotidiana ma, soprattutto, il megafono dei cittadini per rendere loro un vero e proprio servizio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articleRifiuti, a Novoli controllo a campione sui contenitori della differenziata
Next articleDell’amore e di altre scelte