Leccesocialtour inaugura lo street food biologico nel centro storico leccese

0
325

Da sabato 13 giugno si mangia sano e veloce  al BLounge con Feat Food

Featfood

Lecce – La cena del sabato sera è on the road con Leccesocialtour che, dal 13 giugno, torna  per le vie del centro storico con un appuntamento di gusto. A partire dalle 20 via Federico d’ Aragona ospiterà il primo Street Food biologico. Non più rustici né pizzette: protagonisti dell’evento promosso da Protem in collaborazione con Blounge, saranno i piatti Feat Food, la cucina biologica salentina a chilometro zero.

La start up nata qualche mese fa dall’idea di due salentini, Andrea Lippolis e Filippo Toma promuove il cibo sano direttamente a casa o in ufficio con un semplice click e  vanta il primato nella cucina biologica a domicilio nello stivale.  Per la prima volta i  piatti, solitamente ordinabili sul sito ufficiale di e-commerce e   studiati a regola d’arte da un team altamente qualificato, potranno essere acquistati presso il BLounge,  in via Federico D’Aragona e degustati per le vie della città.

Nasce dunque un nuovo concetto di street food volto a promuovere l’igiene alimentare, la corretta e sana alimentazione, presentando a salentini e turisti i prodotti della nostra terra , controllati e selezionati, sfruttando a pieno le proprietà della dieta mediterranea.

“Vogliamo diffondere tra i turisti la cultura del cibo che caratterizza fortemente la nostra regione, abbinandola alle moderne conoscenze in campo alimentare. Mangiare un pasto veloce non significa rinunciare alla qualità o alla genuinità del piatto. L’ appuntamento di sabato mostrerà come si possa mangiare sano passeggiando per le vie del centro gustandosi allo stesso tempo i sapori del Salento e  le bellezze del barocco”-  ha dichiarato Marianna Miceli, responsabile per Leccesocialtour.

Si potranno dunque scegliere pasti bilanciati, a seconda dei propri gusti e delle proprie esigenze, serviti in un packaging che ne specifica i valori nutrizionali, la provenienza degli alimenti che li compongono e contenente persino i consigli del nutrizionista.

“Oggi il cibo non è più carburante, è esperienza, che a partire da questo weekend potrà essere vissuta durante una passeggiata nel centro storico  e condivisa anche sui nostri canali social attraverso gli hashtag #leccesocialtour e #iomangiofeatfood. L’occasione giusta per sperimentare l’etica abbinata al cibo”– ha aggiunto Eliana Degennaro, social media manager di Protem.

Ogni piatto dei diversi menù “depurativo”, “energizzante”, “dimagrante” e “vegano” viene cucinato in padelle antiaderenti in pietra lavica e condito solo a crudo con olio Extravergine di Oliva biologico, Omega 3 ed Omega 6 esclusivamente a cottura ultimata. A tali pietanze il  lounge bar della movida leccese, specializzato in bevande bio, abbinerà centrifugati con frutta e verdura di stagione che ne rispettano le proprietà benefiche.

“Tramite programmi studiati dai nutrizionisti Feat Food realizziamo prodotti che valorizzano le materie prime che li compongono, esaltando i principi nutrizionali delle stesse e con la preclusione assoluta di agenti conservanti” specifica Filippo Toma, personal Trainer della FIPE, ideatore del brand insieme ad Andrea Lippolis, ingegnere gestionale di soli ventidue anni che aggiunge: “ Con l’apertura del primo punto vendita a Lecce, presso il BLounge, intendiamo garantire ai nostri clienti, oltre al tradizionale metodo di prenotazione tramite il nostro sito, un canale immediato per ritirare e consumare un pasto bilanciato, immersi nella bellezza di Lecce”.

Paisemiu è una finestra che permette al lettore di affacciarsi ogni giorno sulle notizie del Salento per sapere cosa accade intorno a noi. Un web giornale che vuole rendere partecipi i propri lettori, che vuole entrare nelle loro case e chiedere loro con quali problemi devono convivere ogni giorno, quali le ingiustizie che devono ingoiare senza che nessuno dia loro voce. A questo dovrebbe servire il “quarto potere”, a dar voce a chi non ne ha, facendo da tramite tra i cittadini e le pubbliche amministrazioni spesso poco attente alle esigenze della comunità. Auspichiamo quindi di diventare non solo il vostro punto di riferimento nell’informazione quotidiana ma, soprattutto, il megafono dei cittadini per rendere loro un vero e proprio servizio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articleSALENTO GUITAR FESTIVAL : Galà 2015 Summer Edition
Next articlePe(n)sa Differente: festeggia il tuo peso naturale! Presentata oggi a Lecce l’ottava edizione prevista dal 11 al 13 giugno 2015