Cuore Amico, simbolo della solidarietà del Salento

0
345

Presentata oggi a Palazzo Carafa, la tredicesima edizione del progetto rivolto ai bambini salentini  diversamente abili 

Cuore Amico 2013È stata presentata questa mattina, a Palazzo Carafa, la tredicesima edizione di“Cuoreamico – Progetto Salento Solidarietà XIII^ Edizione”.

Fino ad oggi, l’Associazione Cuoreamico Onlus ha aiutato 522 bambini e ragazzi con una raccolta fondi di 4.241.683,68 euro e ha donato ben 133 auto attrezzate per il trasporto dei diversamente abili.

“Questo – ha spiegato il presidente dell’ Associazione Cuoreamico Onlus, Edoardo Winspearesarà il primo anno senza il sostegno concreto della Banca Popolare Pugliese. Per questo abbiamo bisogno di maggiore energia ed entusiasmo per la ricerca dei fondi necessari ad aiutare i bambini”.

“È una sfida continua – ha affermato Paolo Pagliaro, presidente del Gruppo Mixer Media, l’azienda editoriale che ha creato e alimentato sin dalla prima edizione questa iniziativa di solidarietà destinata ai bambini salentini – nonostante le difficoltà economiche non possiamo rimanere inermi, non possiamo fermarci”.

La diretta tv per la raccolta fondi andrà come di consueto su Telerama il prossimo 6 gennaio 2014.

“È una iniziativa fortemente connotata e consolidata – ha sottolineato il sindaco Paolo Perroneche fa leva su due aspetti in particolare: il rapporto  con i beneficiari, visto che si tratta di un’attività di solidarietà che premia l’impegno  di una comunità verso i suoi figli più deboli; secondariamente, questa iniziativa è frutto di alleanze istituzionali che si sono create negli ultimi anni . Sono certo che il Salento  risponderà, come al solito, in maniera massiccia anche in questa occasione nonostante le gravi difficoltà attraversate  dalla gente. E il cuore stilizzato rappresenta oramai il simbolo della solidarietà del Salento. ”.

“L’adesione della Provincia di Lecce al progetto non è formale – afferma il presidente della provincia,  Antonio GabelloneÈ giunto il momento di spenderci ancora di più come Istituzioni. Dobbiamo riuscire a trovare la formula ideale per migliorare le performance economiche rispetto agli anni passati: oggi più di ieri, infatti, è necessario offrire una testimonianza tangibile a questo progetto di solidarietà”.

{loadposition addthis} 

Paisemiu è una finestra che permette al lettore di affacciarsi ogni giorno sulle notizie del Salento per sapere cosa accade intorno a noi. Un web giornale che vuole rendere partecipi i propri lettori, che vuole entrare nelle loro case e chiedere loro con quali problemi devono convivere ogni giorno, quali le ingiustizie che devono ingoiare senza che nessuno dia loro voce. A questo dovrebbe servire il “quarto potere”, a dar voce a chi non ne ha, facendo da tramite tra i cittadini e le pubbliche amministrazioni spesso poco attente alle esigenze della comunità. Auspichiamo quindi di diventare non solo il vostro punto di riferimento nell’informazione quotidiana ma, soprattutto, il megafono dei cittadini per rendere loro un vero e proprio servizio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articleMaltempo nel Salento: Gallipoli colpita da un tornado. Allagata anche Porto Cesareo
Next articleFUTSAL LECCE, sconfitti sotto la pioggia