FUTSAL LECCE, sconfitti sotto la pioggia

0
316

FIGCLecce – Ancora un Lecce altalenante quello che abbiamo osservato sabato 16 novembre: un primo tempo dominato, ma in cui i ragazzi terribili hanno dimostrato di non riuscire ad essere cinici, non concretizzando le ben 10 occasioni da gol prodotte. Una ripresa in cui ci hanno provato senza successo e senza convinzione.

Non ci sono scuse questa volta per i giovani giocatori leccesi che hanno perso la partita nel momento in cui si sono adattati al ritmo lento imposto dagli avversari, che hanno proposto un modulo di gioco totalmente sconosciuto agli stessi leccesi. La copertura a zona ha, infatti, completamente chiuso qualunque spazio di manovra e reso difficile l’impostazione di gioco dei padroni di casa.

Il primo tempo è stato comunque bello da vedere: i ragazzi terribili ci hanno provato in ogni modo, con i tiri dalla distanza di De Carlo, Ingrosso e Musarò e con le incursioni in area di Giglio e Arnesano. Proprio nel momento migliore per i leccesi è arrivato il gol avversario. Ristabilita la parità con una bella azione fra Musarò e Arnesano, i leccesi hanno subito un nuovo gol, frutto di tanta sfortuna.

La prima frazione di gioco si è chiusa, dunque con il risultato di 1-2 in favore degli ospiti.

Nella ripresa è iniziato a piovere e il campo a diventare pesante: stare in piedi è divenuto difficile. È sembrato comunque che i leccesi fossero stati rivitalizzati da Mister Vetrugno, perché hanno iniziato a produrre buone azioni, che si sono concretizzate nel gol di Musarò.

Sul punteggio di 2-2 tutto era ancora possibile, ma è sembrato che i leccesi avessero abbassato la guardia e così, sono arrivati i due gol degli ospiti che hanno avuto il merito di imporre il proprio ritmo di gioco per tutta la gara.

Una partita che lascia ancora l’amaro in bocca per la prestazione al di sotto degli standard reali di questa squadra. Molto da lavorare in vista del prossimo incontro contro la seconda Futsal Francavilla, con le pesanti assenze di Giglio e di Mister Vetrugno, nuovamente espulso dal campo.

pagelle

Urgese 6: ottime parate ma nulla può su due dei quattro gol subiti. Il portierone resta sempre provvidenziale.

Ingrosso 6: gioca a buoni livelli oggi ma è un po’ sotto tono, come tutta la squadra.

 Vetrugno 5,5: ancora molto precipitoso in azioni che potevano essere sfruttate meglio.

Arnesano 6,5: Ancora problemi muscolari per il capitano che tira poco, ma quando prende palla è difficile fermarlo.

Musarò 6: un primo tempo con belle giocate, una ripresa un po’ confusionaria.

Giglio 5: oggi non c’è, non entra in partita, manca l’appuntamento con il gol in diverse occasioni ma come sempre aiuta i compagni e allunga la squadra.

De Carlo 6,5: gioca bene, purtroppo anche lui si appiattisce sul ritmo lento della partita, ma in difesa è difficilmente superabile.

Colucci, Giordano, Pagano, Persano Sv

Arbitro 5,5

{loadposition addthis}

Paisemiu è una finestra che permette al lettore di affacciarsi ogni giorno sulle notizie del Salento per sapere cosa accade intorno a noi. Un web giornale che vuole rendere partecipi i propri lettori, che vuole entrare nelle loro case e chiedere loro con quali problemi devono convivere ogni giorno, quali le ingiustizie che devono ingoiare senza che nessuno dia loro voce. A questo dovrebbe servire il “quarto potere”, a dar voce a chi non ne ha, facendo da tramite tra i cittadini e le pubbliche amministrazioni spesso poco attente alle esigenze della comunità. Auspichiamo quindi di diventare non solo il vostro punto di riferimento nell’informazione quotidiana ma, soprattutto, il megafono dei cittadini per rendere loro un vero e proprio servizio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articleCuore Amico, simbolo della solidarietà del Salento
Next articleIl prossimo 24 novembre il IV Memorial “Roberto Castelluccio” al Parco regionale del Rauccio