La raccolta differenziata approda nelle marine leccesi

0
345

Accordo con i gestori degli stabilimenti balneari

raccolta differenziata porto cesareoLecce – Arriva nelle marine leccesi la raccolta differenziata porta a porta. L’iniziativa, voluta fortemente dall’assessore alle Politiche Ambientali, Andrea Guido, e organizzata tecnicamente dalla ditta Monteco Srl, rappresenta un ulteriore passo avanti per una maggiore tutela dell’ambiente e l’aumento dei materiali recuperati.

Il progetto ha visto il coinvolgimento di tutti i gestori degli stabilimenti i quali hanno partecipato a diversi incontri organizzativi con gli operatori della ditta e con l’assessore Guido. A ciascuno di essi verrà consegnata nei prossimi giorni una intera batteria di cassonetti modulata al reale bisogno di ciascuno, sia per quanto riguarda il volume di raccolta sia per la qualità dei materiali conferiti.

In questo modo, assicura Guido, potranno essere rimossi tutti i cassonetti presenti sui lungomare delle marine leccesi, in considerazione anche delle isole ecologiche per il conferimento differenziato previste su tutte le spiagge libere da concessioni demaniali.

Guido e i gestori dei lidi di Torre Chianca“L’obiettivo – spiega l’assessore Andrea Guido – è quello di sensibilizzare i cittadini ad un uso responsabile della spiaggia attraverso comportamenti ecologici. Dobbiamo sempre considerare i rifiuti una risorsa, anche al mare. Raccoglierli e depositarli negli appositi contenitori oltre ad essere un atto di civiltà è soprattutto un atto d’amore nei riguardi del nostro territorio”.

“Questa iniziativa è stata possibile solo grazie alla sinergia tra pubblico e privato – ha continuato Guido – senza la disponibilità dei gestori dei lidi e senza il know how tecnico dello staff di Monteco non sarebbe stato certamente possibile giungere ad un accordo operativo in così poco tempo. Estate, quindi, deve significare non solo mare, spiaggia, sole, ma anche rispetto per la natura. Abbandonare i rifiuti in spiaggia è un atto d’inciviltà. Proprio per salvaguardare il nostro splendido litorale, e per convincere ed incoraggiare i nostri concittadini a differenziare i rifiuti, abbiamo deciso di avviare questa nuova collaborazione che mira a salvaguardare il territorio e l’habitat marino ed informare i cittadini sui benefici derivanti dalla raccolta differenziata”.

Paisemiu è una finestra che permette al lettore di affacciarsi ogni giorno sulle notizie del Salento per sapere cosa accade intorno a noi. Un web giornale che vuole rendere partecipi i propri lettori, che vuole entrare nelle loro case e chiedere loro con quali problemi devono convivere ogni giorno, quali le ingiustizie che devono ingoiare senza che nessuno dia loro voce. A questo dovrebbe servire il “quarto potere”, a dar voce a chi non ne ha, facendo da tramite tra i cittadini e le pubbliche amministrazioni spesso poco attente alle esigenze della comunità. Auspichiamo quindi di diventare non solo il vostro punto di riferimento nell’informazione quotidiana ma, soprattutto, il megafono dei cittadini per rendere loro un vero e proprio servizio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articleSquinzano, furto finito in tragedia
Next articleCampi Salentina, un anno di amministrazione Zacheo ha cambiato il paese?