Artisti internazionali in scena per “COMBAT! Compianto per il corpo del nemico ucciso”

0
14

L’appuntamento chiude la Residenza artistica del progetto internazionale E.T.E.R.I.A. guidato dall’International Theatre Institute Italia – Domenica 28 aprile, ore 20.30 Museo Diffuso di Cavallino, via Sediolo, s.c.


Si terrà domenica 28 aprile, alle ore 20.30, presso il Museo Diffuso di Cavallinovia Sediolo, s.c. , “COMBAT! Compianto per il corpo del nemico ucciso”, con in scena artisti provenienti da diversi parti del mondo e prodotto all’interno del progetto E.T.E.R.I.A. e diretto da Fabio Tolledi.

E.T.E.R.I.A. – Enhance Transborder Experiences, Rebuild Interactions of Artists è sostenuto dal programma Creative Europe, promosso da ITI Italia- International Theatre Institute Italia, con la partecipazione di un ricco partenariato internazionale formato da ITI – Macedonia del Nord, Museo Nazionale di Archeologia di Costanza (Romania), Theatro Tsi Zakynthos (Grecia) e il Laboratorio di Realtà aumentata e virtuale del Dipartimento di Ingegneria per l’Innovazione dell’Università del Salento e con la collaborazione di Astràgali Teatro.

Dopo le Residenze artistiche internazionali realizzate in Romania, a Constanta, e in Grecia, a Zante, il progetto giunge alla sua fase conclusiva, sviluppando modelli innovativi nel campo del teatro sociale e di comunità ed esplorando la trasformazione dei conflitti attraverso le arti, favorendo il coinvolgimento della cittadinanza, il lavoro comune e condiviso tra artisti, esperti di tecnologie digitali e operatori culturali e sociali.

Lo spettacolo si interroga sui conflitti dilanianti del presente e vede la partecipazione di attori e attrici provenienti da Italia, Romania, Grecia, Nord Macedonia, Turchia, Tunisia, Albania, Burkina Faso, Spagna, Finlandia. Il gruppo artistico ha lavorato intensivamente durante le due precedenti settimane di Residenza per creare questa nuova versione dello spettacolo, sviluppando quanto già realizzato in Romania e in Grecia. In scena Filareta Atanasova, Ermelinda Bircaj, Georgia Givetsi, Lopez Carla Mazarrota, Matteo Mele, Natasha Petrovikj, Roberta Quarta, Simonetta Rotundo, Simone Spirovska, Khouloud Thabet, Hamado Tiemtoré, Sanna Toivanen, Onur Uysal, Anna Cinzia Villani, Roberto Gagliardi, Mauro Tre. Il testo poetico e la regia sono a cura di Fabio Tolledi.

Un lavoro teatrale site-specific caratterizzato da installazioni digitali, frutto di una lunga ricerca condotta in sinergia tra il gruppo artistico del progetto e gli esperti in digital technologies del Laboratorio di Realtà Virtuale e Aumentata del Dipartimento di Ingegneria per l’Innovazione dell’Università del Salento.

Ingresso gratuito. Prenotazione obbligatoria.

Per info: https://www.eteriaproject.eu/   www.itiitaly.it/  www.astragali.it whatsapp 3892105991.