Al teatro Apollo di Lecce l’INTERNATIONAL JAZZ DAY. Appuntamento domenica 30 APRILE 2017

0
308
Lecce – Il teatro Apollo il prossimo 30 aprile ospiterà la Giornata Internazionale del Jazz proclamata dall’Unesco. L’evento è promosso dal Locomotive Jazz Festival diretto dal sassofonista Raffaele Casarano in collaborazione con il teatro Pubblico Pugliese e l’Assessorato alla Cultura del Comune di Lecce.
Ricco il programma allestito per l’occasione che, sin dal pomeriggio, proporrà intensi momenti musicali e di incontro dedicati al jazz ed all’universo della musica.
Si parte alle 17,30 dal MUST (MUseo STorico della città di Lecce) con la presentazione del libro di Marina Valensise ‘La Cultura è come la Marmellata’; al tavolo dei relatori saranno presenti anche Loredana Capone, Assessore della Regione Puglia con delega all’Industria Turistica e Culturale, Gestione e Valorizzazione dei Beni Culturali, Luigi Coclite assessore del Comune di Lecce con delega al Turismo, Marketing Territoriale, Spettacoli ed Eventi, Raffaele Casarano, musicista e direttore artistico del Locomotive Jazz Festival, Giancarlo Negro, Presidente di Confindustria Lecce, Fabrizio Manzulli, Marketing Manager del Locomotive Jazz Festival, Valentino Nicolì, amministratore della Srl Nicolì Costruzioni, ditta impegnata da decenni per la cura e il restauro di beni culturali del territorio e il professore Luigi Mangia.
Alle 21, al teatro Apollo, prenderà il via il concerto che vede impegnati al fianco di Raffaele Casarano artisti come Peppe Servillo, Giovanni Falzone, William Greco, Carla Casarano, Marco Bardoscia e Marcello Nisi.
Un bagno di jazz in attesa della dodicesima edizione del Locomotive Jazz Festival che tra luglio ed agosto in tutta la Puglia proporrà un nuovo ed emozionante calendario di eventi.
Marina Valensise

Marina Valensise ha diretto l’Istituto italiano di cultura a Parigi dal 2012 al 2016. Dal 1996 collabora con «Il Foglio» e vari settimanali. In passato si è lungo occupata di storia e ha curato l’edizione italiana delle ultime opere di François Furet. Nel 2007 ha pubblicato Sarkozy. La lezione francese e nel 2015 una biografia dell’Hôtel de Galliffet, in edizione bilingue e illustrata. Con Marsilio ha pubblicato Il sole sorge a Sud. Viaggio contromano da Palermo a Napoli via Salento (2012, 2 edizioni), premio Mondello speciale per la Letteratura di viaggio 2013. Collaboratrice di vari periodici e de Il Foglio da circa vent’anni, storica, autrice di testi e saggi, è stata dal 2012 a settembre di quest’anno, direttrice dell’Istituto Italiano di Cultura a Parigi. Nel nuovo libro l’autrice propone un racconto pieno di simpatica ironia e sensibile intelligenza di questo appassionato iter lavorativo che ha arricchito, oltre a lei stessa, la vita presente e futura dell’importante Istituto.


PREVENDITE ON LINE:
asarano-Giovanni-Falzone-Biglietti/97042
INFOPOINT: CASTELLO CARLO V – Lecce
€ 10 + prevendita e € 12 + prevendita