Trepuzzi, nella Final Four anche l’Olimpius Casarano

0
885

Centro Volley CASARANOTrepuzzi (Le) – Sarà L’Associazione Sportiva Dilettantistica OLIMPIUS CASARANO ad affrontare in semifinale l’Apulia MonopoliAffiliata alla FIPAV dal 1984, nel settore femminile l’Olimpius ha rappresentato una delle prime squadre della provincia di Lecce ad affacciarsi ai campionati regionali. Il primo campionato di Serie D femminile risale all’ormai 2000/2001, da allora il sodalizio OLIMPIUS ha mantenuto la costante partecipazione nei campionati regionali, altalenandosi tra la Serie C e la Serie D valorizzando le giovani e offrendo loro la coraggiosa possibilità di crescita “sul campo”.

Nel settore giovanile femminile, l’ OLIMPIUS si è distinto per risultati ottenuti di squadra ed individuali,conquistando diversi titoli provinciali UNDER 18, UNDER 16 e UNDER 14 e portando molte atlete a vestire la maglia delle rappresentative federali provinciali e regionali.

L’ASD OLIMPIUS quest’anno partecipa al campionato di categoria II Divisione Femminile e ai campionati giovanili under 16-unfer 14 e under 13 femminile per coinvolgere un numero rilevante di atlete e dargli modo di accrescere le loro potenzialità tecniche ai diversi livelli. Da sempre la società ha deciso di puntare sulla crescita e sulla valorizzazione dei giovani del territorio, quale consorzio di club, disloca il settore giovanile su diversi paesi e collabora con le associazioni dei paesi limitrofi, raggiungendo oltre 100 tesserati l’anno che man mano approdano dal settore giovanile nelle squadre di vertice.

Nella stagione in corso 2015/2016 l’ASD OLIMPIUS, seconda in classifica nell’attuale campionato regionale di Serie D femminile, ha conquistato con orgoglio per la prima volta nella sua  storia  l’accesso alla Final Four di Coppa Puglia e spera di ben figurare.

“La partecipazione alla Coppa Puglia dà prestigio e motivazione a fare bene”, dichiara l’allenatore dell’Olimpius. “Gara 1 è stata affrontata con estrema determinazione, quindi, arrivati a questo punto, cercheremo di fare bella figura e di vincere ancora. Poi l’importante è partecipare all’evento sportivo e incontrare le squadre alla pari senza timore e con grande passione. Purtroppo abbiamo avuto degli infortuni importanti, pertanto stiamo cercando di approntare un nuovo assetto di squadra. In bocca al lupo anche agli organizzatori e li ringraziamo per la dedizione e l’impegno che ci metteranno per la buona riuscita della manifestazione”. 

Paisemiu è una finestra che permette al lettore di affacciarsi ogni giorno sulle notizie del Salento per sapere cosa accade intorno a noi. Un web giornale che vuole rendere partecipi i propri lettori, che vuole entrare nelle loro case e chiedere loro con quali problemi devono convivere ogni giorno, quali le ingiustizie che devono ingoiare senza che nessuno dia loro voce. A questo dovrebbe servire il “quarto potere”, a dar voce a chi non ne ha, facendo da tramite tra i cittadini e le pubbliche amministrazioni spesso poco attente alle esigenze della comunità. Auspichiamo quindi di diventare non solo il vostro punto di riferimento nell’informazione quotidiana ma, soprattutto, il megafono dei cittadini per rendere loro un vero e proprio servizio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous article“Capire l’economia”: il saggio di Mauro Ragosta il 24 marzo all’Associazione Arcadia Lecce
Next articleÈ Cristian Sturdà il nuovo responsabile del Dipartimento Regionalismo di F.I. a Lecce. Sostituisce Cesare Vernaleone