SVICAT, Signore e De Gioia prima della trasferta di Reggio Calabria: “Abbiamo lavorato bene”

0
242

Conf. stampa SvicatLa vittoria casalinga contro il Padua Ragusa, registrata nell’impianto casalingo di Melendugno, ha rivitalizzato le ambizioni della Svicat Rugby ASD. In tale direzione è sembrata muoversi la conferenza stampa del pomeriggio presso lo Stadio “Via del Mare” di Lecce; a parlare c’erano la seconda linea, Davide Signore ed il tallonatore Francesco De Gioia. I due hanno affrontato sia il tema dello stato fisico e mentale della squadra sia la partita di domenica prossima, match che vedrà gli Evergreen di scena a Reggio Calabria contro i locali ancora a quota 0 in classifica.

Vincere per dare un segnale forte – Davide Signore ha il pensiero fisso alla partita di domenica contro l’Heliantide Reggio Calabria: “Sarà una partita dura; hanno un allenatore competente come Scott Palmer, ex numero 8 della nazionale italiana. Il gruppo è nuovo e diverso rispetto all’anno scorso ma sono rimasti giocatori temibili, penso soprattutto a Lucas Pinna, dotato di buon piede. Noi, dal canto nostro, siamo concentrati e motivati; dobbiamo dare continuità alla vittoria della scorsa domenica anche perché il gruppo a nostra disposizione ci obbliga a lottare per certi obiettivi. In settimana abbiamo lavorato molto sulla fase difensiva e la partita di Reggio ci dirà se avremo fatto un buon lavoro”.

Un gruppo che sopperisce anche alle carenze – Francesco De Gioia, Tallonatore classe 1992, invece guarda solamente al lavoro degli Evergreen, squadra che nonostante qualche carenza fa sempre quadrato per risolvere i problemi tecnici: “Stiamo lavorando bene; abbiamo vinto contro il Ragusa nonostante le carenze in prima linea e quindi abbiamo reagito ottimamente alla carenza numerica in Prima Linea. Il coach sta facendo un lavoro magistrale, si è rimesso in gioco a 41 anni con le migliori motivazioni del caso. Qui in Salento mi ha fatto piacere ritrovare Talal, mio ex compagno nelle giovanili del L’Aquila. Non dobbiamo pensare alle avversarie, dobbiamo solamente giocare da Svicat”.

Il match di domenica, valido per la terza giornata del campionato nazionale di Serie B, partirà alle ore 14 e sarà diretto dal sig. Carrera della sezione di Roma. 

{loadposition addthis}