Lecce-Matera: le probabili formazioni

0
227

Lecce– Giallorossi obbligati a vincere nell’incrocio con il Matera per rimanere in scia del Benevento capolista, vittorioso a sua volta in casa con l’Ischia per 3-2. La partita di Cosenza ha lasciato in dote le squalifiche di Abruzzese e Cosenza, stoppati dal Giudice Sportivo per recidiva in ammonizione.

Claudicanti Freddi, ancora in dubbio se arruolabile o no a causa del solito ematoma alla gamba, e Alcibiade, alle prese con il recupero da un attacco influenzale. In caso di forfait si aprirebbe la via all’inserimento di Beduschi a destra e di Legittimo al centro della difesa, con Liviero a scalare a sinistra. Lepore accentrerebbe il raggio d’azione per agire con Papini e Salvi in mediana. Davanti probabile conferma per il terzetto vincente al “San Vito”: Moscardelli, Doumbia e Surraco.

Matera– Recuperi importanti per mister Padalino in vista di questo importante match in casa del Lecce, crocevia per continuare a credere nei play-off. Rispetto alla partita di Martina Franca rientreranno dalla squalifica Di Lorenzo e Rolando. Il difensore riprenderà il suo posto sulla destra nel reparto completato da Piccinni e dai due ex Ingrosso e Tomi. L’altro ex di turno, Ciccio De Rose, dovrà battagliare con Salvi e Papini nei frequenti duelli di centrocampo che si svilupperanno sul rettangolo verde del “Via del Mare”. Con lui ci saranno il goleador Iannini, Armellino, Rolando e la freccia gallipolina Mirko Carretta, a segno l’anno scorso a Lecce con la casacca del Martina. Il fulcro del gioco materano sarà, come sempre, il bomber Saveriano Infantino, 7 reti in 11 apparizioni da gennaio.

Lecce (4-3-3): Perucchini; Beduschi, Camisa, Legittimo, Liviero; Lepore, Papini, Salvi; Surraco, Moscardelli, Doumbia. A disposizione: Bleve, Alcibiade, De Feudis, Lo Sicco, Carrozza, Sowe, Caturano, Vécsei. All. Braglia

Matera (4-5-1): Bifulco; Di Lorenzo, Ingrosso, Piccinni, Tomi; Rolando, Iannini, De Rose, Armellino, Carretta; Infantino. A disposizione: Biscarini, Zaffagnini, De Franco, Scognamillo, Meola, Zanchi, D’Angelo, Casoli, Pagliarini, Albadoro, Gammone. All. Padalino.

Paisemiu è una finestra che permette al lettore di affacciarsi ogni giorno sulle notizie del Salento per sapere cosa accade intorno a noi. Un web giornale che vuole rendere partecipi i propri lettori, che vuole entrare nelle loro case e chiedere loro con quali problemi devono convivere ogni giorno, quali le ingiustizie che devono ingoiare senza che nessuno dia loro voce. A questo dovrebbe servire il “quarto potere”, a dar voce a chi non ne ha, facendo da tramite tra i cittadini e le pubbliche amministrazioni spesso poco attente alle esigenze della comunità. Auspichiamo quindi di diventare non solo il vostro punto di riferimento nell’informazione quotidiana ma, soprattutto, il megafono dei cittadini per rendere loro un vero e proprio servizio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articleSquinzano, Multiservizi del Vecchio si dota di un defibrillatore
Next articleBeffa giallorossa: al Via del Mare passa il Matera