Lecce, ecco il jolly Vitofrancesco

0
354

Lecce – Ferdinando Vitofrancesco è un calciatore del Lecce. Il difensore è stato acquistato dall’Alessandria, dove ha giocato l’ultima stagione raggiungendo i quarti di finale play-off e soprattutto la semifinale di Coppa Italia, poi persa con il Milan, un risultato storico per una compagine di Lega Pro. Proprio al Milan, Vitofrancesco ha mosso i primi passi della sua carriera, saggiando l’aria di San Siro con qualche convocazione regalagli da Carlo Ancelotti.

Il classe 1988, nato terzino destro, è un elemento duttile che può coprire con successo numerosi ruoli della difesa e del centrocampo, non disdegnando frequenti proiezioni offensive, fondamentale perfettamente in linea con la mentalità che Padalino vuole dare al suo Lecce. Prima delle due stagioni con l’Alessandria, Vitofrancesco ha vinto il Girone B di Lega Pro con il Perugia, guadagnandosi quella cadetteria già saggiata con il Grosseto nell’anno 2009-10 e poi vissuta da protagonista a Cittadella tra il 2011 e il 2013. 

Paisemiu è una finestra che permette al lettore di affacciarsi ogni giorno sulle notizie del Salento per sapere cosa accade intorno a noi. Un web giornale che vuole rendere partecipi i propri lettori, che vuole entrare nelle loro case e chiedere loro con quali problemi devono convivere ogni giorno, quali le ingiustizie che devono ingoiare senza che nessuno dia loro voce. A questo dovrebbe servire il “quarto potere”, a dar voce a chi non ne ha, facendo da tramite tra i cittadini e le pubbliche amministrazioni spesso poco attente alle esigenze della comunità. Auspichiamo quindi di diventare non solo il vostro punto di riferimento nell’informazione quotidiana ma, soprattutto, il megafono dei cittadini per rendere loro un vero e proprio servizio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articleNovoli, anche per il 2016 la scure dell’Ecotassa è stata scongiurata
Next articlePD, domani a Guagnano si elegge il nuovo Segretario cittadino