Lecce alla ricerca di rinforzi. Domani test a Gallipoli

0
412

Lecce– Ad una settimana dall’inizio del campionato prosegue incessante il lavoro del Lecce di Antonino Asta, atteso dal debutto in campionato contro la Fidelis Andria domenica 6 settembre alle 20:30. Dopo aver perfezionato l’acquisizione di Surraco con l’ufficialità, avvenuta in settimana a seguito del semaforo verde disposto dallo staff tecnico, il mercato del Lecce si concentra sulle pedine finali che potrebbero dare ulteriore spinta al meccanismo messo in vita dalla nuova società.

Un rinforzo importante dovrebbe essere quello al centro della difesa, visto il probabile addio di Giuseppe Abruzzese (destinazione Monopoli dopo il ripescaggio?). Il principale obiettivo di Trinchera è Gianluca Freddi, l’anno scorso perno difensivo del Novara promosso in Serie B. Il mancato arrivo nel Salento del centralone scuola Roma però potrebbe aprire la via ad altre soluzioni, le più gettonate restano quelle che portano ad Emanuele Pesoli, sotto contratto col Pescara. Non di sola difesa però è la fine del mercato giallorosso, infatti, dovrebbe arrivare almeno un’altra punta a rimpolpare le scelte offensive a disposizione del tecnico di Alcamo. La partenza di Abdou Doumbia, seguito sempre dalla Salernitana, potrebbe aprire uno scenario interessante: Caetano Calil, 16 gol l’anno scorso con la Salernitana, sarebbe oggetto di uno scambio potenzialmente benefico per entrambe le squadre. Sul 31enne brasiliano però è forte la concorrenza del Modena.

Test a Gallipoli– Dopo gli otto gol rifilati al Leverano nell’amichevole di giovedì, la truppa di Asta affronterà il Gallipoli in una partita amichevole prevista per domani, con inizio alle ore 17:00. A pochi metri dal mar Jonio, presso lo stadio “Antonio Bianco”, Asta osserverà la seconda uscita leccese di Davis Curiale, principale spalla di Moscardelli per la stagione a venire, almeno per ora. Sotto la lente di ingrandimento dei tifosi che giungeranno a Gallipoli ci saranno tutti i nuovi arrivati, con un occhio speciale per Balint Vecsei, funambolo ungherese della trequarti, e Juan Surraco, chiamato al riscatto personale in giallorosso dopo la rescissione del contratto con il Livorno nel 2014 e la parentesi nel suo Uruguay vissuta con la maglia del Tanque Sisley. 

Paisemiu è una finestra che permette al lettore di affacciarsi ogni giorno sulle notizie del Salento per sapere cosa accade intorno a noi. Un web giornale che vuole rendere partecipi i propri lettori, che vuole entrare nelle loro case e chiedere loro con quali problemi devono convivere ogni giorno, quali le ingiustizie che devono ingoiare senza che nessuno dia loro voce. A questo dovrebbe servire il “quarto potere”, a dar voce a chi non ne ha, facendo da tramite tra i cittadini e le pubbliche amministrazioni spesso poco attente alle esigenze della comunità. Auspichiamo quindi di diventare non solo il vostro punto di riferimento nell’informazione quotidiana ma, soprattutto, il megafono dei cittadini per rendere loro un vero e proprio servizio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articlePolitica di servizio di Squinzano a cinque stelle? Solo chiacchiere secondo il Sindaco Miccoli
Next articleLa morte ai tempi dei migranti