Novoli, al via oggi il primo Campus Teatrale Estivo

0
503

Campus teatrale estivo

Novoli (Le) – Prende l’avvio con uno sguardo rivolto ai più piccoli, l’attività teatrale che animerà l’estate di Novoli. Il mese di Giugno, vedrà, infatti la realizzazione del 1° CAMPUS TEATRALE ESTIVO organizzato, in accordo con il Comune di Novoli, grazie alla collaborazione tra le due compagnie teatrali di Lecce, Factory Compagnia Transadriatica e Principio Attivo Teatro 

Si inizierà con un momento di festa condiviso con tutta la città, uno spettacolo offerto a tutti gratuitamente come un benvenuto: MARTEDI’ 9 GIUGNO, alle 20,30 in Piazza Regina Margherita a Novoli, andrà in scena STORIA DI UN UOMO E DELLA SUA OMBRA (mannaggia a’ mort) di Principio Attivo Teatro, proprio per sottolineare l’aria gioiosa e coinvolgente che accompagnerà l’impegno dei bambini nei giorni a seguire. 

Le attività del Campus, destinate ai bambini dai 5 ai 10 anni, si svolgeranno poi tra il TEATRO COMUNALE e LA DROGHERIA DELLE ARTI dal 10 al 20 GIUGNO 2015, ogni giorno dalle 8,30 alle 13,30 e introdurranno i più piccoli alla conoscenza delle varie tecniche teatrali, alla lettura dei differenti linguaggi artistici ed alla sperimentazione delle diverse componenti che concorrono alla costruzione di uno spettacolo.

L’idea attorno alla quale si svilupperà il progetto prende spunto dal libro IL LORAX di Dr. Seuss, un testo semplice e divertente, pensato per i più piccoli, ma capace di offrire anche agli adulti interessanti spunti di riflessione sul rispetto per la natura e sulle responsabilità di ciascuno. È la storia di Lorax, un buffo guardiano della foresta e di Chi Fu, avido straniero in cerca di facili guadagni che distruggerà tutti i preziosi alberi un tempo protetti da Lorax, per ricavarne materiale da utilizzare per produrre la sua stravagante invenzione. 

Le tematiche affrontate nel testo di Dr. Seuss hanno già costituito un canovaccio per una serie di laboratori che hanno coinvolto, nel mese di Maggio, tutte le classi dell’ISTITUTO COMPRENSIVO O. PARLANGELI di Novoli e, in qualche misura, le attività del campus ne saranno il naturale proseguimento.

Tuttavia i vari laboratori che verranno proposti all’interno del Campus saranno fruibili anche da chi si accosterà a questo testo per la prima volta e che affronterà quindi lo sviluppo della storia attraverso pratiche di scrittura creativa, di costruzione e altre attività più specificatamente teatrali.

Saranno via via affrontati i diversi aspetti della rappresentazione del testo in forma teatrale: scrittura – recitazione – musica e canto – movimento – costruzione scenica a cura degli operatori della compagnia Principio Attivo Teatro: Leone Marco Bartolo, Dario Cadei, Silvia Lodi, Otto Marco Mercante, Cristina Mileti, Francesca Randazzo, Giuseppe Semeraro

L’obiettivo è quello di mettere in scena insieme ai piccoli partecipanti, una performance che conterrà armonicamente i risultati dei vari ambiti creativi messi in atto durante i vari appuntamenti.

L’EVENTO FINALE vedrà come protagonista la PIAZZA di NOVOLI, abitata da alberi, piante, bambini ed esseri fantastici. Affinché possa essere assicurata un’adeguata cura nello svolgimento delle attività progettate, il numero massimo di partecipanti al Campus è di 30 bambini.

Paisemiu è una finestra che permette al lettore di affacciarsi ogni giorno sulle notizie del Salento per sapere cosa accade intorno a noi. Un web giornale che vuole rendere partecipi i propri lettori, che vuole entrare nelle loro case e chiedere loro con quali problemi devono convivere ogni giorno, quali le ingiustizie che devono ingoiare senza che nessuno dia loro voce. A questo dovrebbe servire il “quarto potere”, a dar voce a chi non ne ha, facendo da tramite tra i cittadini e le pubbliche amministrazioni spesso poco attente alle esigenze della comunità. Auspichiamo quindi di diventare non solo il vostro punto di riferimento nell’informazione quotidiana ma, soprattutto, il megafono dei cittadini per rendere loro un vero e proprio servizio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articleCommercio elettronico e web marketing, l’ultimo saggio di Giuseppe Zampironi
Next articleLettera ad un fratello lontano