Melendugno alla BIT di Milano presenta il video promozionale 2019

0
29
La BIT di Milano è il primo degli appuntamenti di promozione turistica, cui prenderà parte il Comune di Melendugno. Ad attendere la Consigliera Angelica Petrachi una conferenza stampa con  giornalisti di testate nazionali e internazionali di settore, ai quali presenterà il video promozionale realizzato per il 2019.
“Melendugno tra Mare e Poesia” è un racconto del territorio che, con le immagini e i suoni prodotti dalla natura, accompagna alla scoperta delle bellezze naturali e storico- archeologiche del Comune. Il percorso si dipana dalla spiaggia finissima di Torre dell’Orso, con le famose “Due Sorelle” e il polmone verde rappresentato dall’area SIC per concentrarsi su Roca, che ospita una delle aree archeologiche più importanti d’Europa e la Grotta della Poesia, eletta tra le dici piscine naturali più belle al mondo e poi San Foca con il porto turistico e la spiaggia “Io Posso. Terrazza sul mare” attrezzata per persone con disabilità anche gravi, fino a giungere a Torre Sant’Andrea con i celeberrimi faraglioni, che hanno conquistato le copertine delle maggiori riviste e pubblicazioni turistiche sul Salento e la selvaggia Torre Specchia con le sue suggestive calette circondate dalla macchia mediterranea. Accanto alle località balneari il focus si stringe sui centri dell’entroterra di Melendugno, il centro cittadino, e Borgagne, borgo autentico d’Italia, che ospita delle sue campagne uno degli ulivi secolari più antichi al mondo.
Melendugno si è confermato anche nel 2018 tra le dieci mete più visitate della Puglia ed è l’unica destinazione della Provincia di Lecce a non aver subito un calo di arrivi e di presenze rispetto all’anno precedente a testimonianza del gradimento dell’offerta turistica variegata, che soddisfa diverse fasce di reddito, con hotel a 5 stelle, villaggi, agriturismi, b&b ed aree camper attrezzate oltre alla possibilità di fruire di una ristorazione tradizionale ma anche all’avanguardia.
Altri appuntamenti importanti sono TurismA, il Salone dell’Archeologia e del Turismo Culturale a Firenze, che dedica la sessione del 24 febbraio a “Roca Vecchia e Grotta della Poesia quali attrattori culturali” e  l’ITB di Berlino dal 6 all’8 marzo, a cui il Comune è presente per il terzo anno consecutivo. L’obiettivo è quello allargare il mercato di riferimento in Europa sfruttando le tratte aeree verso i Paesi per i quali esistono i voli diretti da Brindisi, quindi Germania e Francia, con delle iniziative in cantiere per settembre 2019 rivolte in particolare al mercato francese. Spiega la Consigliera al Turismo Angelica Petrachi: “Vogliamo rafforzare il turismo balneare che è già avviato e costante nei mesi di giugno, luglio e agosto ma soprattutto puntiamo a migliorare nei periodi che vanno da aprile a maggio e da settembre a novembre. Oltre alla vacanza balneare, abbiamo infatti il mare più blu del Salento pluripremiato con Bandiera Blu, Cinque Vele di Legambiente e Bandiera Verde dei pediatri italiani, proponiamo ai nostri ospiti un’esperienza autentica, un viaggio nelle tradizioni. Il nostro desiderio è fare in modo che i turisti tornino a casa con una valigia piena di emozioni, che susciti tanta nostalgia della nostra terra e voglia di ritornare.”