Novoli, Antonio Pio Marzo risponde alla lettera aperta di InNovAzione Civica

0
779

Scegli di cambiare Antonio Pio MarzoNovoli (Le) – Il candidato sindaco e tutti i candidati consiglieri della lista Cambia Novoli esprimono in via formale l’impegno, in caso di vittoria di questa competizione elettorale, ad istituire la figura del Garante dei Cittadini anche nella forma collegiale.

Avevamo sin da subito, già nel comizio tenuto in Piazza Sant’Antonio nella serata del 27.05.2015, espresso il nostro apprezzamento per la proposta lanciata dall’associazione InNovAzione Civica. Evidenziamo come l’accoglimento di tale proposta sia un passo naturale, quasi scontato, perché la medesima da un lato sposa perfettamente l’idea di amministrazione “trasparente” e “partecipata” che noi vorremmo costruire nel prossimo quinquennio, dall’altro è un ulteriore concreto riscontro alla nostra espressa richiesta, più volte effettuata dai palchi e per le strade durante questa campagna elettorale, a cittadini ed associazioni di suggerire, consigliare e comunque partecipare attivamente al tentativo di reale cambiamento e miglioramento di questo paese.

Per tale ragione saremmo particolarmente lieti se tale impegno fosse preso formalmente anche da entrambi gli altri candidati sindaci.

Ringraziamo l’associazione InNovAzione Civica per la proposta formulata con l’auspicio di poter fattivamente collaborare nel prossimo futuro per il bene del nostro paese, a prescindere dall’esito della competizione elettorale.

Antonio Pio Marzo e Tutti i candidati della lista “CAMBIA NOVOLI”

Paisemiu è una finestra che permette al lettore di affacciarsi ogni giorno sulle notizie del Salento per sapere cosa accade intorno a noi. Un web giornale che vuole rendere partecipi i propri lettori, che vuole entrare nelle loro case e chiedere loro con quali problemi devono convivere ogni giorno, quali le ingiustizie che devono ingoiare senza che nessuno dia loro voce. A questo dovrebbe servire il “quarto potere”, a dar voce a chi non ne ha, facendo da tramite tra i cittadini e le pubbliche amministrazioni spesso poco attente alle esigenze della comunità. Auspichiamo quindi di diventare non solo il vostro punto di riferimento nell’informazione quotidiana ma, soprattutto, il megafono dei cittadini per rendere loro un vero e proprio servizio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articlePrimavera … novolese
Next articleInsalata di farro