Chiara Madaro esprime la sua soddisfazione per il buon esito delle Giornate Europee del Patrimonio celebrate a Novoli

0
749

Chiara MadaroEsprimo piena soddisfazione per il buon esito delle Giornate Europee del Patrimonio del 19 e 20 settembre scorsi, alle quali il Comune di Novoli ha aderito. Il mio ringraziamento va alla cittadinanza per la grande partecipazione e alle associazioni e agli operatori del settore, parte integrante della manifestazione.

Bisogna impegnarsi per allargare il dibattito culturale alle tante realtà locali perché è da loro e dai cittadini che dobbiamo ripartire per rilanciare la cultura a Novoli e quindi per valorizzare e rendere fruibili i numerosi splendidi contenitori culturali di cui il nostro Paese è dotato. Un lavoro faticoso ma stimolante che deve essere portato avanti in sinergia con il sindaco e con l’amministrazione comunale tutta; affinchè Novoli possa spingersi verso contesti sempre più ampi.

Chiara Madaro
Assessore alla fruizione e valorizzazione del patrimonio culturale

Paisemiu è una finestra che permette al lettore di affacciarsi ogni giorno sulle notizie del Salento per sapere cosa accade intorno a noi. Un web giornale che vuole rendere partecipi i propri lettori, che vuole entrare nelle loro case e chiedere loro con quali problemi devono convivere ogni giorno, quali le ingiustizie che devono ingoiare senza che nessuno dia loro voce. A questo dovrebbe servire il “quarto potere”, a dar voce a chi non ne ha, facendo da tramite tra i cittadini e le pubbliche amministrazioni spesso poco attente alle esigenze della comunità. Auspichiamo quindi di diventare non solo il vostro punto di riferimento nell’informazione quotidiana ma, soprattutto, il megafono dei cittadini per rendere loro un vero e proprio servizio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articleTutto pronto per l’inaugurazione dello spazio cOFFIce a Galatone, per progettare insieme soluzioni per il territorio
Next articleLuigi Manca sulla sanità pugliese: “Penalizzare e criminalizzare i medici di base è un clamoroso autogol”