A Cerfignano la Festa degli Antichi Sapori: 11 e 12 agosto la 15esima edizione della festa a scopo benefico

0
46

L’11 e 12 agosto torna a Cerfignano la Festa degli Antichi Sapori. La festa, giunta alla sua 15esima edizione, è un appuntamento ormai ben noto sul territorio e interamente organizzato dall’Oratorio Karol Wojtyla di Cerfignano. Un evento che nasce fin dalla sua primissima edizione con l’intento benefico di raccogliere fondi per le tante attività che l’oratorio riserva durante l’anno ai ragazzi della sua comunità, ma non solo. Sono davvero tante le persone coinvolte nell’organizzazione: nonne che impastano le orecchiette e preparano le pietanze, genitori e adulti che allestiscono gli spazi, giovani addetti alla vendita e alla promozione sui social e ancora ragazzi che si occupano dell’accoglienza anche multilingua, dell’assistenza ai tavoli e di tutto ciò di cui un evento del genere ha bisogno per restare impresso nei ricordi di chi lo vive.

Nel menu sono presenti gli amatissimi piatti della tradizione con qualche rivisitazione: pittule, pezzetti di cavallo, parmigiana, taieddha salentina, fave e cicorie, crema di legumi con calamari tutto accompagnato da ottimo spritz salentino e molto altro. Ad allietare le serate sarà come sempre la musica popolare salentina, molto attesa da turisti e visitatori: “Pizzica te Focu” per il primo appuntamento, Pier dj set e i “Malepeciu” per il secondo. Ad arricchire l’offerta musicale dell’11 agosto ci sarà anche l’esperienza dei “Nati per caso”, ragazzi con disabilità che suonano la pizzica da sei anni nonostante la loro giovanissima età e che hanno trovato nella musica salentina una strada di riscatto personale.

Suoni, odori e colori sono pronti a invadere la piazza di Cerfignano, le antiche corti e giardini che la circondano, a tutti noi resta l’opportunità di prendere parte alla grande Festa degli Antichi Sapori.