Novoli, rimpasto di deleghe nella Giunta di Gianmaria Greco

0
120

A due anni dalla tornata elettorale, modificati e rideterminati i compiti di assessori e consiglieri della Giunta Greco. Il sindaco: “Confermata la fiducia negli uomini e nelle donne che si sono impegnati da giugno 2015, giusto e corretto dare una riorganizzazione amministrativa, per produrre nuovi stimoli e maggiori benefici nell’interesse della comunità”


Novoli (Le) – Rimpasto delle deleghe di assessori e consiglieri a Novoli, a poco più di due anni dalla tornata elettorale di giugno 2015. Il sindaco Gianmaria Greco, infatti, con decreto dell’1 agosto 2017 ha deciso di modificare e rideterminare le attribuzioni di compiti e funzioni degli eletti, al fine di migliorare le attività della macchina amministrativa. Le nuove attribuzioni, dunque, riguardano esclusivamente le attività dei consiglieri eletti, non i soggetti che già componevano la Giunta Greco, che rimangono i medesimi di quelli nominati lo scorso 11 giugno del 2015.

Nello specifico al vicesindaco Pasquale Palomba sono state aggiunte le deleghe a Bilancio e Tributi e al Personale, oltre a Pubblica Istruzione e Sport, mentre a Maria Chiara Madaro va la delega alla Cultura, che si somma a quelle delle Attività Produttive e dello Sviluppo Economico. Polizia Locale, Sanità e Pari Opportunità attribuite all’assessore Daniela De Pascalis (che lascia i Servizi Sociali al consigliere Sabrina Murra, che si occuperà anche di Contenzioso e Affari Generali), mentre restano intatte le deleghe dell’assessore Antonio Sozzo (Lavori Pubblici, Urbanistica e Viabilità), così come le deleghe dello stesso primo cittadino Gianmaria Greco (Ambiente, Igiene urbana e Rapporti Istituzionali). Confermate, infine, anche le deleghe ai consiglieri Katia Cosma (Politiche Giovanili, Formazione e Innovazione Tecnologica) e Francesco Sozzo (Servizi alla Città, Associazionismo, Rapporti con la frazione di Villa Convento).

“Con questo rimpasto delle deleghe assessorili e consiliari, che definirei doveroso, in quanto giunge circa a due anni dall’elezione, l’amministrazione si propone di rilanciare la sua azione con impegno e vigore – commenta il primi cittadino novolese Gianmaria Greco. Gli assessori in carica dal 2015 sono gli stessi che oggi vengono confermati, a riprova della fiducia che nutro da sempre nei loro confronti e come conseguenza del loro buon operato. Tuttavia, dopo un po’ di tempo è corretto pensare che ci si possa misurare su contesti ed argomenti differenti, anche per produrre nuovi impulsi e stimoli. Sono certo che questo provvedimento porterà maggiori benefici ed una nuova nuova rilevante propositività”.