NO al Referendum: Pagliaro annuncia l’ingresso di CoR nel Comitato

0
291

Paolo PagliaroLecce“Anche i Conservatori e Riformisti aderiscono al comitato per il “No” al referendum, costituito da Fi, NcS, FdI con l’adesione di altri partiti nazionali, movimenti e associazioni che operano sul territorio. Il cerchio si chiude e per noi è motivo di grande soddisfazione poter annunciare che il centrodestra sia unito e coeso nell’affrontare la dura e importante battaglia contro la riforma costituzionale voluta dal governo Renzi.

Oggi, il presidente Antonio Gabellone coordinatore provinciale di Lecce ha ufficializzato dopo le dichiarazioni dei giorni scorsi l’ingresso dei CoR ed un loro dirigente parteciperà già alla prossima riunione organizzativa di martedì prossimo. La nostra coalizione è unita e alternativa al governo Pd, che vuole ridurre la sovranità popolare esercitata dai cittadini con il voto e calpestare l’autonomia delle Regioni. Tutto ad opera di un governo non eletto”.

Lo dichiara Paolo Pagliaro, dell’Ufficio di Presidenza di Forza Italia presidente del Comitato per il NO di Lecce.

Paisemiu è una finestra che permette al lettore di affacciarsi ogni giorno sulle notizie del Salento per sapere cosa accade intorno a noi. Un web giornale che vuole rendere partecipi i propri lettori, che vuole entrare nelle loro case e chiedere loro con quali problemi devono convivere ogni giorno, quali le ingiustizie che devono ingoiare senza che nessuno dia loro voce. A questo dovrebbe servire il “quarto potere”, a dar voce a chi non ne ha, facendo da tramite tra i cittadini e le pubbliche amministrazioni spesso poco attente alle esigenze della comunità. Auspichiamo quindi di diventare non solo il vostro punto di riferimento nell’informazione quotidiana ma, soprattutto, il megafono dei cittadini per rendere loro un vero e proprio servizio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articleUva in festa a Guagnano: il 30 e il 31 luglio la 36ma Sagra dell’Uva Cardinal e del Vino, con il concerto finale dei Radiodervish
Next articleLecce: 8-0 alla Rappresentativa Camigliatello Silano