Camaleonti “marini”

0
925

L’Editoriale 

Bersani e AlfanoCi voleva uno stimato signore di ottant’anni a sancire la stretta di mano tra Pdl e Pd. Gli antipodi del pensiero politico, gli eterni rivali, il sole e la luna, il buio e la luce; a renderli simili serviva solo un miracolo, a detta dei tanti seguaci di entrambi gli schieramenti.

Per Beppe Grillo, invece, a renderli diversi c’era solo una “L”. Comunque il miracolo sarebbe compiuto e si chiamerebbe Franco Marini, ex presidente del Senato ed ex segretario del Partito popolare dopo una lunga militanza da leader della Cisl.

Il Pdl ha sostenuto in modo massiccio questa candidatura, e questo è stato motivo di rottura tra i militanti del Pd che, nelle ultime ore, sta rischiando di morire per eutanasia.

Berlusconi sicuramente starà pensando che è stato più semplice del previsto intrufolarsi tra le fila degli eterni rivali e causare il diverbio che potrà significare rottura tra il leader Bersani e i suoi “amici” di partito.

Grillo potrà continuare a gridare e tenere duro sulla sua percentuale.

Matteo Renzi, invece … A cosa starà pensando Renzi? È ovvio che il giovane delfino dell’area moderata di sinistra cavalcherà l’onda di quello che sarà ricordato come l’inciucio degli inciuci e ne approfitterà per creare un partito tutto suo per andare a raccogliere l’eredità dell’area moderata di sinistra riuscendo, magari, a raggruppare le sinistre.

In caso contrario, per lui, le porte del centro destra sarebbero aperte e le sinistre si concilierebbero alla corte del buon Vendola.  E magari Berlusconi potrebbe andare in pensione e godersi i nipotini, sicuro che, da lassù, Franco Marini vigilerebbe su eventuali “soprusi”.

Un po’ di fantapolitica per leggere così in modo “superficiale” il dramma dell’Italia che da quasi due mesi è senza governo… E un’auto senza guidatore può solo sbattere.

All’appello mancano solo la Lega, la quale in questo momento non sa chi abbracciare ma, d’altronde, essendo dei duri, si coccolano da soli.

E poi manca Bersani. Cosa starà pensando Bersani? Pier Luigi Bersani si sentirà come un camaleonte in una vasca da bagno piena di “smarties”?

Di certo, la sua è stata una scelta molto coraggiosa. Ai posteri !!!

{loadposition addthis}

Paisemiu è una finestra che permette al lettore di affacciarsi ogni giorno sulle notizie del Salento per sapere cosa accade intorno a noi. Un web giornale che vuole rendere partecipi i propri lettori, che vuole entrare nelle loro case e chiedere loro con quali problemi devono convivere ogni giorno, quali le ingiustizie che devono ingoiare senza che nessuno dia loro voce. A questo dovrebbe servire il “quarto potere”, a dar voce a chi non ne ha, facendo da tramite tra i cittadini e le pubbliche amministrazioni spesso poco attente alle esigenze della comunità. Auspichiamo quindi di diventare non solo il vostro punto di riferimento nell’informazione quotidiana ma, soprattutto, il megafono dei cittadini per rendere loro un vero e proprio servizio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articlePink, scritture al femminile
Next article“Sorry…I am a Gipsy” conferenza stampa per la presentazione del progetto europeo