Violento temporale nel Salento: si contano i danni

0
3712

NubrifagioSalento – Si contano i danni per il previsto e violento temporale che, dal sud barese in giù, ha interessato molte zone della Puglia. In particolare il Salento.

La pioggia si è scatenata a metà mattinata di oggi (erano le 10.30 circa) ed ancora continua anche se con una intensità minore, paralizzando di fatto quanti, al lavoro, in casa o in vacanza, sono stati sorpresi da tanta veemenza.

Linee telefoniche intasate presso i comandi di Polizia Locale, 118 e Vigili del Fuoco nei vari comuni per eseguire numerosi interventi e mettere in sicurezza alberi caduti, rami, tettoie e palazzi danneggiati, scantinati allagati e altro ancora. Le immagini che pubblichiamo, documentano le auto in panne ed alcuni danni che la tempesta ha causato a Novoli, Trepuzzi, Squinzano ed in altri comuni nord salentini.

{gallery}Gallerie/nubifragiosalentoagosto2015{/gallery}

L’allerta meteo, seppur non ufficialmente formalizzata, di fatto c’è ed è ancora in corso. In molte zone insiste l’assenza di linea elettrica e segnale telefonico. Preoccupazione per gli anziani che vivono soli in casa, privi di assistenza e impediti nella richiesta di soccorsi.

Direttore Responsabile Paisemiu.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articleLa Musa di Porto Cesareo: eleganza, moda e tanti ospiti
Next articleEcco Pessina, il Kroos del Lecce