Una task force per stampare visiere per infermieri e medici del Santa Caterina Novella di Galatina

0
130

Galatina (Le) – Nei giorni scorsi l’Associazione “Francesco Marco Attanasi”, in collaborazione con alcuni makers locali, ha attivato una task force al fine di stampare in 3D visiere da destinare al personale medico e paramedico dell’Ospedale di Galatina.
Prende il via un tour de force: collegamento internet, tanti makers, stampanti 3D, bobine di filamento e la ricerca, sempre in evoluzione, della migliore soluzione per rendere la visiera il più possibile confortevole.

La speranza è quella di poter aiutare in questo periodo di emergenza sanitaria e tanta è la voglia di fare.
Considerando che la stampa di queste visiere protettive richiede una tempistica che va dalla 3 alle 6 ore per ciascuna, occorre un impiego di risorse umane e strumentali quanto più alto possibile. Per questo si è alla ricerca continua di makers in possesso di stampante 3D, in particolare nel territorio confinante il comune di Soleto, per implementare sempre più la richiesta che ad oggi proviene da diversi presidi ospedalieri. Anche il mondo dell’istruzione si è reso partecipe all’iniziativa: hanno già dato disponibilità per l’utilizzo delle loro stampanti 3D industriali i dirigenti di alcuni Istituti comprensivi e Superiori di Galatina, Apricena, Gallipoli, Aradeo-Neviano, Maglie, Tricase e Martano.
In questo momento di unità di intenti e di massima collaborazione, è necessario stringersi in un’unica voce e farla giungere a chi sta lottando per salvare le nostre vite.