Sotto le picconate della crisi chiude il Cinema Santa Lucia a Lecce.

0
918

Lecce – Cala il sipario, quello della crisi e di un futuro che distrugge il passato. A Lecce chiude nella zona San Lazzaro, il Cinema Santa Lucia, costruito nel 1948 e in funzione dal 1950, dopo sessantatré anni cade sotto le picconate dei mancati introiti. Al suo posto nascerà l’ennesimo ipermercato. Sono tantissime le immagini che vengono conservate nell’album dei ricordi. Domenica scorsa c’è stata l’ultima programmazione, poi nel locale sono calati buio e  silenzio. Questa è l’altra faccia della crisi, quella che comunque non tiene conto, nemmeno, di tutta la cultura che svanisce lasciando spazio al “dio denaro”. Dopo l’Ariston, il Fiamma e l’Odeon, nel capoluogo salentino, è toccato a quest’altro pezzo di storia spegnersi nell’indifferenza di un mondo che corre velocissimo.

{loadposition addthis}

Paisemiu è una finestra che permette al lettore di affacciarsi ogni giorno sulle notizie del Salento per sapere cosa accade intorno a noi. Un web giornale che vuole rendere partecipi i propri lettori, che vuole entrare nelle loro case e chiedere loro con quali problemi devono convivere ogni giorno, quali le ingiustizie che devono ingoiare senza che nessuno dia loro voce. A questo dovrebbe servire il “quarto potere”, a dar voce a chi non ne ha, facendo da tramite tra i cittadini e le pubbliche amministrazioni spesso poco attente alle esigenze della comunità. Auspichiamo quindi di diventare non solo il vostro punto di riferimento nell’informazione quotidiana ma, soprattutto, il megafono dei cittadini per rendere loro un vero e proprio servizio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articleIl Comune di Porto Cesareo delibera il suo ‘No’ alle trivellazioni marine della ‘Shell’
Next articleSesso in cambio di voti, su Porto Cesareo i dubbi sono tanti.