Porto Cesareo, colpi di pistola contro un candidato consigliere comunale

0
422

Auto CarabinieriPorto Cesareo (Le) – Sei colpi di pistola sono stati esplosi in piena notte a Porto Cesareo. Nel mirino dei malviventi,  Stefano My, candidato nella imminente tornata elettorale nella lista “Cambiare Rotta” che vede candidato sindaco il giovane Francesco Schito

Gli autori del gesto – probabilmente due – avevano il volto coperto da un casco integrale ed erano a bordo di una moto.

“Ci sono testimoni che hanno notato una moto sotto casa mia – afferma la vittima -: probabilmente il fatto che stiamo agendo all’insegna di  trasparenza e legalità ha dato fastidio a qualcuno”.

Dalle prime indagini dei carabinieri risulterebbe che i colpi non siano stati esplosi a salve, ma che siano stati sparati in aria. Intanto si continua ad indagare per risalire all’identità degli autori dell’atto criminale.

Paisemiu è una finestra che permette al lettore di affacciarsi ogni giorno sulle notizie del Salento per sapere cosa accade intorno a noi. Un web giornale che vuole rendere partecipi i propri lettori, che vuole entrare nelle loro case e chiedere loro con quali problemi devono convivere ogni giorno, quali le ingiustizie che devono ingoiare senza che nessuno dia loro voce. A questo dovrebbe servire il “quarto potere”, a dar voce a chi non ne ha, facendo da tramite tra i cittadini e le pubbliche amministrazioni spesso poco attente alle esigenze della comunità. Auspichiamo quindi di diventare non solo il vostro punto di riferimento nell’informazione quotidiana ma, soprattutto, il megafono dei cittadini per rendere loro un vero e proprio servizio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articlePorto Cesareo, disputa tra i candidati per la piazza
Next article“Passeggiata in Bicicletta”, il 24 maggio a Novoli si pedala tra sport e natura