Novoli, un intero quartiere da due giorni senza linea telefonica. Protestano i residenti

0
1700

telefono guastoNovoli (Le) – Un intero quartiere senza telefono e con la rete internet che “viaggia” a passo d’uomo: questa è la condizione di centinaia di abitazioni a Novoli dove, dal 14 agosto, si registra la totale assenza del servizio erogato da TIM (la società che un tempo faceva capo a Telecom Italia ed ora è diventato un unico marchio, per tutti i servizi di telefonia fissa, mobile e internet).

Un grave guasto alla rete avrebbe mandato in tilt le linee telefoniche fisse e ADSL che non transitano ancora su fibra ottica. L’interruzione, tutt’ora in corso, è cominciata nel pomeriggio di ieri (14 agosto) e riguarderebbe anche le linee di altri operatori che utilizzano le infrastrutture TIM per la fornitura dei propri servizi. Nessun problema, invece, sulla telefonia mobile.

Il gestore, opportunamente interpellato, si dice a sua volta estraneo a responsabilità dirette sull’accaduto e si dichiara parte lesa in quanto risulterebbe esserci un cavo telefonico danneggiato da terzi probabilmente in seguito ad uno scavo per lavori effettuati sul manto stradale o a qualche tubatura lesionata che ha provocato un’infiltrazione sotterranea cui non è stata prestata la giusta attenzione a tempo debito.
Con la conseguenza che almeno fino a mercoledì 18 – complice il periodo feriale degli operatori tecnici – l’incredibile black out delle linee telefoniche potrebbe persistere. In realtà l’augurio è che la normalità possa tornare già domattina o, al più, entro domani sera. Ma, stando alle previsioni, la situazione resterà invariata ancora per diverse ore. 

Non si può certo dire che gli utenti non siano indispettiti per quanto accaduto e che qualcuno non stia già pensando di formulare una richiesta risarcitoria; anche perché, nel quartiere interessato dal problema, sono residenti molti anziani soli per i quali la linea telefonica potrebbe risultare vitale in caso di emergenza.