Porto Cesareo, traffico in tilt. Il Sindaco firma un intervento d’urgenza

0
56

Traffico in tilt Porto Cesareo (Le) – Non si è fatta attendere la risposta risoluta del sindaco di Porto Cesareo, Salvatore Albano, all’indomani dei gravi disagi subiti dagli automobilisti in transito per le vie di Torre Lapillo, ingabbiati nel traffico e senza alcuna via di scampo per diverse ore nel pomeriggio di ieri.

Una situazione insostenibile che ha registrato lo sfogo di residenti e turisti, esausti dopo un’attesa interminabile che li ha costretti finanche a spegnere il motore delle proprie autovetture, sostando speranzosi in una pronta risoluzione del problema. Fatto che è avvenuto gradualmente e comunque dopo molto, forse troppo, tempo rispetto ai desiderata degli automobilisti e che ha allarmato anche i sanitari del 118 allorquando si sono visti intrappolati sulla “famigerata” via dei lidi nel corso di un intervento fortunatamente, poi, andato a buon fine. 

Alla luce di quanto accaduto l’Amministrazione Comunale capitanata dal dottor Albano, ha improntato un piano d’azione dandone tempestiva comunicazione agli organi di stampa e, per loro tramite, a residenti e turisti: “Sul nostro territorio – scrive il sindaco di Porto Cesareo – si è riversato uno straordinario numero di turisti – spiega il sindaco di Porto Cesareo, Salvatore Albano -, oltre ogni più rosea previsione. Migliaia di persone su una costa lunga 20 km e larga 2, in cui le strade di accesso sono limitate e i servizi tarati su una popolazione di 6mila persone. Anche il numero di vigili urbani è proporzionale a quel dato e il blocco della spesa per il personale, dovuto alla legge di stabilità, blocca l’assunzione di altre unità”. 

I problemi maggiori si registrano su via dei bacini “dove si trova la maggior parte degli stabilimenti balneari. Si sono registrate situazioni di criticità, segnalate dai cittadini e dai turisti e verificate dagli amministratori comunali. Pertanto si è reso necessario un intervento d’urgenza, concordato con la prefettura di Lecce. Già da oggi, 14 agosto, in via dei Bacini ci saranno i vigili urbani e da domani anche le forze dell’ordine, al fine di decongestionare il traffico. Ci scusiamo sin da ora se si verificheranno disagi nei centri abitati con maggiore densità di traffico veicolare”.

Il sindaco, infine, invita alla prudenza, a scaglionare intelligentemente l’uscita dai lidi e ringrazia la Prefettura sempre pronta ad accogliere le istanze del territorio