Lecce, Ztl, navette e servizio Park&Ride, i nuovi provvedimenti per l’estate

0
83

Lecce – Decongestionare dal traffico il centro cittadino e incentivare l’utilizzo del Trasporto Pubblico Locale a vantaggio di una maggiore vivibilità. Vanno in questa direzione i provvedimenti approvati ieri dalla Giunta comunale per i mesi di luglio e agosto e che interessano la Zona a traffico limitato, il potenziamento del servizio bus dai tre parcheggi di interscambio di Foro Boario, Torre del Parco e Settelacquare e il servizio del Park&Ride.

Dal 1 luglio al 31 agosto 2020 l’orario di attivazione della Ztl del centro storico di Lecce – compresa all’interno degli assi viari di viale dell’Università, via Calasso, viale Michele de Pietro, viale XXV Luglio, viale Francesco Lo Re, via Duca degli Abruzzi e via Manifattura Tabacchi – sarà anticipato alle ore 19 (anziché alle 21) e fino alle 6 del mattino successivo, con il divieto di transito, sosta e fermata ai veicoli non autorizzati tutti i giorni feriali. Le telecamere continueranno come sempre ad essere attive h24 le domeniche e i festivi.

Sempre dal 1 luglio al 31 agosto, i cittadini potranno raggiungere il centro cittadino dai parcheggi di interscambio del Foro Boario, di Torre del Parco e di Settelacquare attraverso un servizio navetta, quest’anno potenziato grazie al recupero delle percorrenze previste e non effettuate durante il periodo di emergenza sanitaria da Covid-19. Le navette saranno attive tutti i giorni feriali e festivi, dalle ore 19 alle ore 02, con una frequenza di 15 minuti per i collegamenti da Foro Boario e Torre del Parco e di 20 minuti dal parcheggio di Settelacquare.

Prevista anche quest’anno la formula del “Park&Ride”, il servizio che prevede  la sosta della propria vettura, per tutto il giorno, nei parcheggi di interscambio e il trasporto di collegamento con il centro con il servizio navetta per tutti i passeggeri della vettura ad un costo di 2 euro al giorno o 15 euro al mese. La sosta resta gratuita per il parcheggio di Settelacquare, dove sarà comunque attivo il servizio di trasporto con biglietto unico a 2 euro per tutti i passeggeri dell’auto.

“Siamo contenti di essere riusciti a potenziare un servizio – quello del Park&Ride e delle navette verso il centro da tre parcheggi di interscambio cittadini – che la scorsa estate e lo scorso Natale ha registrato grande apprezzamento da parte dei cittadini – dichiara l’assessore alla Mobilità, Marco De Matteis –.Evitare lunghe code alla ricerca di un parcheggio, con tutte le conseguenze in termini di traffico, aria irrespirabile e confusione è un obiettivo che intendiamo perseguire soprattutto nei mesi estivi, periodo in cui la città si anima e arricchisce della presenza di numerosi visitatori. Voglio ricordare che nei pressi dei parcheggi del Foro Boario e di Settelacquare sono presenti le stazioni del servizio di bikesharing Le Bike, utilizzabile attraverso l’app bicincittà. Intensificare il servizio di trasporto pubblico e dotare la città di una segnaletica che incentivi l’utilizzo di mezzi alternativi all’auto propria sono azioni che possono favorire quel cambio di passo verso una mobilità sostenibile”.