Galatina, Giuseppe Lo Cicero a “I concerti del Chiostro”

0
439

Giovedì 29 agosto, alle ore 20.45, presso il Palazzo della Cultura

G. Lo CiceroRitorna anche quest’anno la sedicesima stagione concertistica internazionale “I Concerti del Chiostro” che, sotto la direzione artistica del maestro Luigi Fracasso, si terrà a Galatina (Le) dal 29 agosto al 22 settembre 2013.

Dal 1998, “I Concerti del Chiostro” rappresentano una delle rassegne più importanti nel panorama culturale nazionale. La Stagione Concertistica Internazionale, infatti, si è contraddistinta per la qualità degli spettacoli, per il talento e la professionalità degli artisti che si sono esibiti in questi quindici anni, per la partecipazione di un pubblico attento e qualificato.

La rassegna – patrocinata dalla COMUNITA’ EUROPEA,  da REGIONE PUGLIA,  dal COMUNE di GALATINA, dal CONSERVATORIO di LECCE, dalla CAMERA di COMMERCIO LECCE, e da IPAB –  prevede un ricco e variegato programma con artisti di fama internazionale.

Il primo appuntamento è fissato per giovedì 29 agosto, alle ore 20.45, presso il Palazzo della Cultura, con il concerto per pianoforte di GIUSEPPE LO CICERO.

GIUSEPPE LO CICERO, si è diplomato presso il Conservatorio Bellini di Palermo. Ha iniziato l’attività concertistica all’età di 12 anni eseguendo in concerto polacche e studi di Chopin, ed a 15 il concerto n.1 in Mi min. per pianoforte e orchestra. Ha ottenuto premi e riconoscimenti in numerosi concorsi pianistici nazionali ed internazionali. Dal 1979 è titolare di una cattedra di pianoforte principale al Conservatorio A. Scontrino di Trapani, aggiungendo all’attività didattica  una intensa attività concertistica. Ha al suo attivo circa 500 concerti tenuti in tutte le Regioni d’Italia. All’estero ha suonato in Portogallo, Spagna, Romania, Olanda, Repubblica Ceca, Israele, ricevendo sempre unanimi consensi di pubblico e dalla stampa nazionale ed internazionale. Attento e ricercato interprete delle musiche di Chopin, il suo repertorio si estende a Debussy, Ravel, Rachmaninoff, Albeniz, Granados e autori del secondo novecento italiani e stranieri.  E’ stato membro di giuria di concorsi nazionali ed internazionali. Dal 1998 si occupa della programmazione della stagione concertistica che si svolge al teatro comunale Sollima ed al teatro Impero di Marsala.

La direzione artistica de “I Concerti del Chiostro”, che quest’anno ospita NINA ZILLI e FABRIZIO BOSSO, MAURIZIO DI FULVIO, MARIA JOSÈ MORAIS, PAOLO JANNACCI DUET, MICHELE BENUZZI, MICHELE CAMPANELLA, è affidata al maestro LUIGI FRACASSO. Ammirato da Aldo Ciccolini, che ha scritto di lui: “…è un musicista vero, agguerritissimo, con idee sane sulla nostra arte e con un vivo senso della logica strumentale. …”, Luigi Fracasso, pianista salentino,svolge una significativa attività concertistica in Italia, Belgio, Francia, Grecia, Polonia, Portogallo, Spagna, Messico, Australia, ecc., ospite di importanti istituzioni, suonando come solista e camerista (ha suonato in duo con illustri musicisti, quali Lya De Barberiis, Roberto Fabbriciani, Vincenzo Mariozzi).  Da solista con orchestra, ha suonato con la Orquesta Sinfónica del Estado de México, con la Brussels Philarmonic Orchestra, con I Solisti Aquilani, con la Fondazione I.C.O. “T. Schipa”, con la Mozart Sinfonietta, ecc. E’ stato allievo di Marcella Crudeli, Lya De Barberiis e Riccardo Brengola ed ha studiato presso il Conservatorio di Musica di Stato “T. Schipa” di Lecce, l’École Normale de Musique “A. Cortot” di Parigi e l’Accademia  Musicale Chigiana di Siena. Luigi Fracasso è fondatore e direttore artistico della prestigiosa stagione concertistica salentina “I Concerti del Chiostro” giunta alla XVI edizione, tiene masterclass ed è regolarmente invitato a far parte di giurie in Concorsi Pianistici Nazionali ed Internazionali. Il prossimo settembre debutterà in Germania, mentre il 7 agosto, presso la meravigliosa Abbazia di San Gallo, si esibirà al pianoforte con la FVG Mitteleuropa Orchestra, diretta dal maestro Reinhard Seehafer. Un appuntamento musicale molto importante che prevede l’esecuzione di brani di Mozart e Beethoven. 

{loadposition addthis}

Paisemiu è una finestra che permette al lettore di affacciarsi ogni giorno sulle notizie del Salento per sapere cosa accade intorno a noi. Un web giornale che vuole rendere partecipi i propri lettori, che vuole entrare nelle loro case e chiedere loro con quali problemi devono convivere ogni giorno, quali le ingiustizie che devono ingoiare senza che nessuno dia loro voce. A questo dovrebbe servire il “quarto potere”, a dar voce a chi non ne ha, facendo da tramite tra i cittadini e le pubbliche amministrazioni spesso poco attente alle esigenze della comunità. Auspichiamo quindi di diventare non solo il vostro punto di riferimento nell’informazione quotidiana ma, soprattutto, il megafono dei cittadini per rendere loro un vero e proprio servizio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articleIl 30 agosto, a Lecce, Monica Farina in concerto
Next articleL’AIC vota per lo sciopero: slitta la prima giornata