Xylella, l’Avvocatura dello Stato solleva questione di competenza territoriale

0
277

Alberi segnati XylellaSi sarebbe dovuta tenere oggi l’udienza al Tar di Lecce per discutere il merito del ricorso col quale gli Avv. Pesce hanno chiesto la sospensione dell’eradicazione dei loro ulivi nell’agro di Oria. Così non è stato perché l’Avvocatura dello Stato, in rappresentanza del commissario del Governo, ha sollevato questione di competenza territoriale.

L’Avvocatura ha indicato come competente il TAR del Lazio dal momento che la struttura commissariale è una diretta emanazione della Protezione Civile e quindi i suoi atti possono essere contestati in questa sede. Della questione della competenza si è discusso dinanzi al collegio, presieduto da Antonio Cavallari, che dovrà dirimere la questione prima di poter entrare nel merito del ricorso.

La decisione è attesa per domani mattina. L’impressione è che il ricorso possa essere accolto e il ricorso possa essere esaminato nella Capitale dove sicuramente sarebbero inferiori le pressioni territoriali, ma tocca al collegio giudicante sulla base dei motivi addotti sciogliere la questione.

Ancora una volta, tutto rinviato.