Puliamo Novoli – L’Assessore Palomba: “la tutela dell’ambiente è soffocata dalla nostra passività”

0
521

Pasquale PalombaNovoli (Le) – Paisemiu.com ha intervistato l’Assessore alla Pubblica Istruzione, Pasquale Palomba, in occasione dell’iniziativa “Puliamo Novoli” prevista per i prossimi 28 e 29 settembre 2013, cui parteciperanno gli alunni dell’Istituto Comprensivo e dell’Istituto “V. Donno”. Ecco quanto dichiarato:

La tutela dell’ambiente, ed in particolare la salvaguardia del nostro splendido territorio, rappresentano uno degli obbiettivi principali del programma di governo di questa Amministrazione Comunale, ma sarebbe “fantascentifico” il solo pensare che per riuscirci basti adottare delle buone politiche ambientali.

È necessario, in via prioritaria, coinvolgere in questo percorso “virtuoso” quanti più soggetti possibili,  attraverso iniziative, che riescano a smuovere le coscienze dei cittadini, perché la tutela dell’ambiente è soffocata prima di tutto dalla nostra passività. Da qui l’importanza d’informare e sensibilizzare ai principi di salvaguardia, tutela e miglioramento della qualità ambientale, e quindi della qualità della vita.

Per quanto detto considero meritoria, valida e pertanto condivisibile l’iniziativa “Puliamo il Mondo – Puliamo Novoli” proposta da questa Amministrazione Comunale, e soprattutto ritengo indispensabile partire dal coinvolgimento delle scuole, perché senza la sensibilizzazione dei “nostri ragazzi” su tali e importanti tematiche non si può sperare in un’opera di efficace tutela e salvaguardia ambientale.

{loadposition addthis}

Paisemiu è una finestra che permette al lettore di affacciarsi ogni giorno sulle notizie del Salento per sapere cosa accade intorno a noi. Un web giornale che vuole rendere partecipi i propri lettori, che vuole entrare nelle loro case e chiedere loro con quali problemi devono convivere ogni giorno, quali le ingiustizie che devono ingoiare senza che nessuno dia loro voce. A questo dovrebbe servire il “quarto potere”, a dar voce a chi non ne ha, facendo da tramite tra i cittadini e le pubbliche amministrazioni spesso poco attente alle esigenze della comunità. Auspichiamo quindi di diventare non solo il vostro punto di riferimento nell’informazione quotidiana ma, soprattutto, il megafono dei cittadini per rendere loro un vero e proprio servizio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articleLa Scuola per “Puliamo il mondo”
Next articleLe prime idee del Lerda-bis: ecco le ricette per una maggior solidità difensiva