Porto Cesareo: quando lo spettacolo viene dal cielo.

0
1132

maltempo porto cesareo 1Porto Cesareo (Le) – Estate strana e imprevedibile quella di quest’anno. La tromba d’aria improvvisa, che si è manifestata nella tarda mattinata di oggi a Porto Cesareo, sembra aver interessato per lo più le spiagge di Torre Lapillo, non causando, peraltro, gravi danni. I lidi “Tabù”, “Dune”, “Lido dei Pirati” e “Hotel blu” non hanno avvertito i disagi del repentino cambio atmosferico.

Nel primo pomeriggio infatti i bagnanti erano ancora a godere della bellezza delle spiagge della marina Jonica. Però verso le 15.35 si è ripresentata una perturbazione proveniente da Taranto, che ha dato modo ai turisti di immortalare il momento con macchine fotografiche e che li ha lasciati con il naso all’insù. 

Quando poi si sono aggiunti lampi e fulmini allo spettacolo, tutti i turisti sono andati via dai lidi ma sempre continuando a voltarsi verso quel cielo dalle sfumature particolari. Intanto nei vari social imperversano le foto di questo pazzo cielo estivo.

maltempo porto cesareo

{loadposition addthis}

Paisemiu è una finestra che permette al lettore di affacciarsi ogni giorno sulle notizie del Salento per sapere cosa accade intorno a noi. Un web giornale che vuole rendere partecipi i propri lettori, che vuole entrare nelle loro case e chiedere loro con quali problemi devono convivere ogni giorno, quali le ingiustizie che devono ingoiare senza che nessuno dia loro voce. A questo dovrebbe servire il “quarto potere”, a dar voce a chi non ne ha, facendo da tramite tra i cittadini e le pubbliche amministrazioni spesso poco attente alle esigenze della comunità. Auspichiamo quindi di diventare non solo il vostro punto di riferimento nell’informazione quotidiana ma, soprattutto, il megafono dei cittadini per rendere loro un vero e proprio servizio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articleLecce, cerca di scacciare via ”i negri” dal supermercato Eurospin in Via Moricino
Next articleRe Papini lucida la corona: “La conferma di Lerda ci darà la mentalità vincente”