Lecce, raccolta differenziata: al via una serie di incontri pubblici informativi

0
286

andrea guidoLecce – La raccolta differenziata arriva nelle frazioni di Lecce. Giovedì 11 Giugno, a Frigole, presso il Salone Comunale, alle ore 18.30, è fissato il primo incontro pubblico con gli addetti della ditta Monteco, responsabile del servizio di igiene urbana, l’Assessore alle Politiche Ambientali, Andrea Guido, e i cittadini residenti. L’obiettivo è quello di presentare nel dettaglio il nuovo servizio di raccolta differenziata e fornire, nel contempo, ogni informazione utile riguardante la corretta differenziazione dei rifiuti.

L’iniziativa, voluta fortemente da Andrea Guido, coadiuvata dall’intervento della Pro Loco di Frigole, rientra in un calendario di appuntamenti che tocca ogni frazione del capoluogo leccese e vuole rappresentare, al contempo, oltre che un momento di informazione e chiarimento degli aspetti tecnici in relazione alle diverse fattispecie, anche un’importante azione di sensibilizzazione alle tematiche della sostenibilità. Si parlerà anche di ingombranti e compostaggio e si coglierà l’occasione per avviare la distribuzione del materiale informativo cartaceo inerente orari e metodologie del servizio.

Paisemiu è una finestra che permette al lettore di affacciarsi ogni giorno sulle notizie del Salento per sapere cosa accade intorno a noi. Un web giornale che vuole rendere partecipi i propri lettori, che vuole entrare nelle loro case e chiedere loro con quali problemi devono convivere ogni giorno, quali le ingiustizie che devono ingoiare senza che nessuno dia loro voce. A questo dovrebbe servire il “quarto potere”, a dar voce a chi non ne ha, facendo da tramite tra i cittadini e le pubbliche amministrazioni spesso poco attente alle esigenze della comunità. Auspichiamo quindi di diventare non solo il vostro punto di riferimento nell’informazione quotidiana ma, soprattutto, il megafono dei cittadini per rendere loro un vero e proprio servizio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articleRESPIRO Photo Contest, immagini che raccontano l’ambiente
Next articlePorto Cesareo, presentato il progetto di riqualificazione di un tratto del cordone dunale confiscato alla mafia