Campi S.na, prosegue l’attività di contrasto all’abbandono illecito

0
204

Individuati e multati diversi “sporcaccioni”


Campi S.na (Le) – Prosegue nel territorio di Campi Salentina l’attività di contrasto all’abbandono illecito dei rifiuti.

Grazie al lavoro congiunto di Polizia Locale, Assessorato all’Ambiente, Ufficio Ambiente del Comune e Monteco, sono stati infatti identificati e sanzionati diversi “sporcaccioni”.

A partire dai mesi scorsi e, senza sosta anche nel periodo estivo, gli agenti guidati dal Commissario Paladini, l’Assessore all’Ambiente De Luca e l’Architetto Ilaria Gatto, responsabile dell’Ufficio Ambiente, coadiuvati dal personale della ditta Monteco, hanno svolto un’attenta attività di monitoraggio e verifica dei rifiuti abbandonati, in particolare nelle campagne, che ha portato all’individuazione dei responsabili dell’illecito, alcuni addirittura residenti nei comuni limitrofi.

Il pugno duro nei confronti di chi attua questa odiosa condotta proseguirà, anche grazie all’ausilio di un istituto di vigilanza con il quale l’Amministrazione Comunale ha siglato un accordo per un maggiore controllo del territorio.

L’obiettivo, come sempre, è quello di aumentare il grado di sensibilizzazione su temi importanti come quelli della raccolta differenziata e del rispetto dell’ambiente verso i quali, fortunatamente, la maggior parte dei cittadini di Campi dimostra ogni giorno di avere molta attenzione e che ha permesso al comune di ottenere, nel mese di agosto, il risultato più alto in termini di raccolta differenziata, tra tutti i comuni dell’Aro Le/1, arrivando a sfiorare la percentuale dell’80%.