L’estate di Mancaversa parte con i Sud Sound System

0
25

Primo evento live del cartellone “Sere d’Estate”: il palco dell’Arena del Mare ospita i Sud Sound System, ai primi 30 anni di carriera. Ingresso gratuito, obbligo di green pass e rispetto delle misure anti-Covid


Primo dei quattro appuntamenti live di Mancaversa, nell’ambito del cartellone estivo “Sere d’estate”, organizzato dall’amministrazione comunale di Taviano. Riflettori puntati sull’Arena del Mare, che ospita il concerto dei SUD SOUND SYSTEM. Pionieri del raggamuffin e del dancehall style in Salento e in Italia, il trio composto da Don Rico, Terron Fabio e Nandu Popu festeggia i primi 30 anni di carriera. Un viaggio lunghissimo, tra musica e dialetto, incentrato sul territorio e sulla difesa dei temi sociali e ambientalo, che ha fatto del gruppo salentino un emblema del Tacco d’Italia nel mondo.

Si esibiscono per la prima volta nel 1989, sul palco del centro sociale Leoncavallo di Milano. Nel 1991 escono con il primo disco, tappa iniziale di un percorso segnato da partecipazioni su palchi europei insieme ad artisti internazionali, apparizioni televisive e radiofoniche, spettacoli musicali e teatrali, produzioni discografiche e successi senza tempo. A partire dal “Salento Showcase”, scouting per le nuove voci della scena reggae salentina, fino al disco “Comu na petra” nel 1996, che rafforza il legame tra il raggamuffin e la musica della tradizione. Passando per hit come “Sciamu a ballare”, “Le radici ca tieni”, “Ciao Amore”, “Casa mia” ma anche per “Orizzonti” o “Chiedersi come mai”, che hanno aperto il campo a collaborazioni importanti con artisti del calibro di Riva Star e Neffa. Ultima, in ordine di tempo, la collaborazione con Albano dal titolo “Come l’edera”, brano scritto dal tastierista della band Maestro Garofalo, uscito lo scorso 28 giugno per celebrare il trentennale della nascita.

Musica live e ospiti illustri, spettacoli adatti per tutte le fasce d’età: dopo i Sud Sound System, toccherà venerdì 13 agosto con ORIETTA BERTI (Arena del Mare) e sabato 14 agosto con ISKRA MENARIMI (piazzetta delle Rose). Si chiude domenica 15 agosto, per il terzo anno consecutivo in piazzetta delle Rose, con “LA PIAZZA DEI BALOCCHI” e con il kids festival che propone performance di teatro, magia, danza e musica per i più piccoli. L’ingresso a tutti gli eventi (con inizio alle 21.30) è libero, secondo le disposizioni governative in materia di emergenza epidemiologica. Sarà consentito a tutti coloro che sono in possesso di Green Pass (guarigione dal Covid, conclusione del ciclo vaccinale e attestazione di tampone negativo, effettuato massimo nelle 48 ore precedenti).