Il Novoli cade in casa: passa il Castellaneta

0
267

NovoliNovoli (Le) – Il Novoli scivola in casa per mano di un Castellaneta tosto e ben organizzato, bravo a ribaltare il punteggio dopo l’iniziale vantaggio rossoblù. La squadra di Schipa parte a razzo e va in vantaggio dopo 3’: Scarcella, con un bolide dai 25 metri che si insacca nel sette lascia impietrito Robertone.

Pochi minuti e i rossoblù galvanizzati dal vantaggio sfiorano il raddoppio. Caravaglio tira a botta sicura su assist di Alessandrì ma l’estremo tarantino recupera la posizione e salva sulla linea di porta. Al 17’ il pari ospite. Il tap-in del bravo capitan Cecere, che in area anticipa i difensori locali e piazza in diagonale, basta per battere Antonica. Il Novoli si riorganizza e il solito Scarcella confeziona due palle gol: prima un pallone dalla distanza che finisce alto e poi al 44’ un diagonale rasoterra si stampa sul palo e non supera la linea. I rossoblù perdono Indirli, trasportato in ospedale per la frattura del perone. Nella ripresa il Castellaneta pressa bene non facendo giocare il Novoli e al 12’ arriva il vantaggio tarantino: contropiede e tiro a giro di Colucci che s’insacca. I rossoblù rispondono a testa bassa ma i biancorossi controllano, nonostante l’espulsione di Papa che regala il power-play finale al Novoli. Nel finale, Scarcella centra il secondo legno della giornata e Caravaglio si vede annullata la propria rete per fuorigioco. Al “Cezzi” festeggia il Castellaneta.

Il Tabellino

Novoli – Castellaneta 1 – 2

Novoli: Antonica, Mento, Tondo, Cocciolo, Indirli (25′ pt Lopetuso), Potì, De Luca (20′ st Pariti), Marasco (30′ st Romano), Alessandrì, Scarcella, Caravaglio. A disp. De Donatis, Quarta, Culiersi, Corallo, All. Schipa.

Castellaneta: Robertone, Papa, Recchia, Lucia, Cirrottola, Buttiglione, Cecere (33′ st Abbrescia), Greco, Mianulli (28′ st Benedetto), Martinucci, Colucci. A disp. Leoncino, Russo, de Bellis, Antonicelli, Lioi. All. Lippolis

Arbitro: Capriuolo di Bari.

Reti: 3’ Scarcella (N), 17’ Cecere (C), 12’st Colucci (C).

Note: Espulso Papa al 83’.

{loadposition addthis} 

Paisemiu è una finestra che permette al lettore di affacciarsi ogni giorno sulle notizie del Salento per sapere cosa accade intorno a noi. Un web giornale che vuole rendere partecipi i propri lettori, che vuole entrare nelle loro case e chiedere loro con quali problemi devono convivere ogni giorno, quali le ingiustizie che devono ingoiare senza che nessuno dia loro voce. A questo dovrebbe servire il “quarto potere”, a dar voce a chi non ne ha, facendo da tramite tra i cittadini e le pubbliche amministrazioni spesso poco attente alle esigenze della comunità. Auspichiamo quindi di diventare non solo il vostro punto di riferimento nell’informazione quotidiana ma, soprattutto, il megafono dei cittadini per rendere loro un vero e proprio servizio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articleNovoli e musica: Mattia Miglietta, tra studio e soddisfazioni (2)
Next articleLecce-Catanzaro, l’analisi: ferite, cambi e finali