Lecce: via Toma, arriva Gustinetti.

0
333

GustinettiLecceElio Gustinetti è l’allenatore che guiderà il Lecce nella lotteria dei play off. Il tecnico bergamasco prende il posto di Antonio Toma che è stato esonerato dopo le deludenti partite contro Carpi e Albinoleffe in cui i giallorossi hanno conquistato solo un punto, decisamente poco per una squadra di vertice come il Lecce che è impegnata in una corsa disperata verso quella serie B che, più che un auspicio, era e rimane un obbligo.

Nel calcio, si sa, a pagare per gli errori è quasi sempre il mister anche se spesso, come nel caso del Lecce, le colpe andrebbero suddivise equamente tra almeno tre componenti: Toma (che comunque si è trovato a lavorare con una squadra non scelta da lui) ha avuto, forse, poco carisma per tenere compatto il gruppo e poca di quella flessibilità necessaria per capire quando non è più il momento di impuntarsi sulle proprie (seppur valide) convinzioni tattiche; la Società, da parte sua, poteva essere più presente e autoritaria quando si trattava di dover sostenere un allenatore  alle prese con uno spogliatoio frantumato e destabilizzato dagli evidenti malumori esterni;  i calciatori, per concludere, potevano mantenere un comportamento meno destabilizzante e dare la priorità alla maglia anche quando c’erano da risolvere dissidi con l’allenatore o, a volte, con gli stessi compagni di squadra. 

Subito dopo la sconfitta di Bergamo, le voci di un imminente esonero di Toma si erano fatte insistenti e circolavano i nomi di Cavasin, Papadopulo e Arrigoni. Nessuno dei tre prescelti, però, ha accettato un contratto a brevissimo termine che comprendesse solo le gare dei play off e così Antonio Tesoro ha virato sul tecnico ex Albinoleffe che, dopo le ultime esperienze negative, ha accettato e colto la panchina del Lecce come un’occasione per rimettersi in gioco in una piazza importante.

Stando alla visione tattica di Gustinetti, il Lecce potrebbe ritrovare con il 4-4-2 (o con un 4-2-3-1 molto più coperto di quello utilizzato da Lerda) un assetto tattico più adatto al gioco della Lega Pro e in grado di creare a centrocampo quel filtro che è sempre mancato dall’inizio della stagione.

Domani alle 11.30 Gustinetti sarà ufficialmente presentato alla stampa e, dalle ore 15, incontrerà la squadra per iniziare a lavorare in vista di quei play off che dovranno portare il Lecce in serie B.

{loadposition addthis}