Le probabili formazioni di Spezia-Lecce: Blin in cabina di regia, prima da titolare per Maleh

0
64
Ph Michel Caputo

Lecce – Dopo la gara strabiliante contro la Lazio, gli uomini di mister Baroni sono partiti per La Spezia per il match di questo pomeriggio delle ore 15:00. Ad attendere i salentini, c’è il primo scontro diretto del 2023. Sarà una partita complicata. C’è stato poco tempo per organizzare la trasferta, si gioca su campo leggermente più piccolo del normale e, da quanto risulta, dovrebbe piovere durante la gara. Se ci mettiamo che i liguri sono in un buono stato di forma, il coefficiente di difficoltà non può che aumentare.

Appetito vien mangiando? I tre punti contro la Lazio hanno galvanizzato l’ambiente, non la squadra e lo staff. Il Lecce è sintonizzato sul campionato, anzi, la gara ravvicinata permette di non pensare troppo all’impresa di mercoledì.  Ovviamente, non si possono dimenticare le gesta, la voglia, la determinazione e la capacità di restare sempre in partita. È questa la marcia in più di questa formazione. Avere la capacità di non arrendersi mai e non cedere terreno all’avversario.

Il turno ravvicinato porta mister Baroni a prendere delle scelte, anche se alcune sono obbligate. Per esempio, le assenze di Pongracic e Dermaku porteranno alle riconferme di Baschirotto e Umtiti. Lo stesso varrà per i terzini Gendrey e Gallo. A centrocampo, mancherà Hjulmand squalificato. L’assenza del capitano stravolgerà il terzetto. Infatti, mister Baroni sposterà Blin in cabina di regia con Gonzalez e Maleh ai suoi lati. L’acquisto del mercato di gennaio farà la sua prima partita da titolare. Come si fa a cambiare l’attacco? Nonostante qualche dichiarazione strategica del mister, dovrebbe essere confermato Colombo come prima punta. La splendida prova di Di Francesco contro la Lazio porterà alla sua riconferma, dall’altra parte ci sarà Strefezza.

L’avversario: i bianconeri dovranno ricorrere al terzo portiere Zovko complice la rottura del legamento crociato per Zoet. Attenzione alla sorpresa dell’ultimo minuto. Dragowski potrebbe rientrare in extremis. Tolti i problemi in porta, il resto della squadra dovrebbe essere confermato. Verde è ancora out, la coppia d’attacco dovrebbe essere Gyasi-Nzola, anche se quest’ultimo non è al meglio per via di un fastidio muscolare contro l’Atalanta.

Le probabili formazioni:

SPEZIA (3-5-2): Zovko; Ampadu, Kiwior, NIkolaou; Holm, Bourabia, S. Bastoni, Agudelo, Reca; Nzola, Gyasi. Allenatore: Gotti.

LECCE (4-3-3): Falcone; Gendrey, Baschirotto, Umtiti, Gallo; Gonzalez, Blin, Maleh; Strefezza, Colombo, Di Francesco. Allenatore: Baroni.