Le interviste di PaiseMiu: 1 – Capitan Giacomazzi: “Rispetto ai mesi scorsi ora sto bene”

0
425

Capitan Giacomazzi, rigenerato dalla cura Toma, è tornato al gol contro il Treviso e poi si è presentato in sala stampa. È apparso molto sereno e rilassato, queste le sue dichiarazioni:

 

“Era importante vincere e lo abbiamo fatto. Nel primo tempo, che abbiamo giocato bene, abbiamo subito trovato il gol e questo è stato importante. Il calo del secondo tempo è normale, ci sta, non abbiamo ancora i novanta minuti nelle gambe con questo tipo di gioco. Dal punto di vista del carattere e dalla voglia di voler vincere abbiamo dato il massimo. In questo centrocampo a due mi trovo benissimo, perché è vero che il lavoro è doppio, però anche gli avversari devono andare cauti perché devono fronteggiare quattro punte. Rispetto ai mesi scorsi ora mi sento meglio, sto bene. In queste due settimane abbiamo lavorato moltissimo sul piano atletico ma nel calcio sappiamo che basta poco per pareggiare una partita che meritavi di vincere”.

{loadposition addthis}

Paisemiu è una finestra che permette al lettore di affacciarsi ogni giorno sulle notizie del Salento per sapere cosa accade intorno a noi. Un web giornale che vuole rendere partecipi i propri lettori, che vuole entrare nelle loro case e chiedere loro con quali problemi devono convivere ogni giorno, quali le ingiustizie che devono ingoiare senza che nessuno dia loro voce. A questo dovrebbe servire il “quarto potere”, a dar voce a chi non ne ha, facendo da tramite tra i cittadini e le pubbliche amministrazioni spesso poco attente alle esigenze della comunità. Auspichiamo quindi di diventare non solo il vostro punto di riferimento nell’informazione quotidiana ma, soprattutto, il megafono dei cittadini per rendere loro un vero e proprio servizio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articleLe interviste di PaiseMiu: 2 – Toma: “Il primo gol è uno schema studiato alla lavagna”.
Next articleLezioni di vita randagia