FUTSAL LECCE: vittoria di carattere

0
314

Campionato RealParadisoBrindisi Andata 8nov2014Lecce – Quello a cui si è assistito sabato 8 novembre non è stato forse il miglior match che Futsal Lecce abbia giocato, ma il carattere e l’orgoglio messo in campo dalla squadra hanno portato alla prima vittoria in casa, ai danni del Real Paradiso Brindisi per 5 a 3. Nei primi minuti di gioco, infatti, si è vista una formazione salentina completamente fuori dal gioco, con qualche errore di troppo e qualche nervosismo inutile.

Sono stati forse i cambi e la voglia di rimettersi in sesto che hanno dato alla squadra qualcosa in più per portare a casa i 3 punti. Mister Vetrugno schiera tra i pali Rametta, sulle fasce Ingrosso e Misuraca, centrale Mininanni e terminale offensivo Romano. Primi minuti di gioco e Futsal Lecce va sotto con uno svarione difensivo prima e un rigore dopo. Dalla panchina entrano D’armini e De Carlo per Misuraca e Mininanni; i leccesi cercano di rimettersi in gioco e ci riescono pochi istanti dopo con Romano, al primo gol in campionato, che conclude con un destro chirurgico sul secondo palo che riapre la partita. E’ un inaspettato errore di Rametta che riporta sul doppio vantaggio la squadra ospite con un tiro da centrocampo che coglie impreparato l’estremo difensore dei ragazzi terribili. Futsal Lecce riprova a prendere in mano la partita ed è De Carlo con un colpo di testa all’incrocio a riaccorciare le distanze per la squadra giallorossa. Dalla panchina Mister Vetrugno fa entrare Bracale per D’armini e Arnesano per Romano. E’ lo stesso Arnesano dopo un forcing finale a rimettere in pari il risultato: slalom tra gli avversari e tiro di punta che trafigge il portiere avversario. Prima frazione che si conclude sul 3-3. Dopo l’intervallo Futsal Lecce entra in campo con il solo obbiettivo di vincere. Ci prova fin da subito con diverse giocate di De Carlo e compagni, che non trovano comunque impreparati i brindisini e soprattutto il portiere Grande. Misuraca rientra per Bracale e pochi minuti dopo Mininanni e Colucci subentrano a De Carlo e Ingrosso. I padroni di casa cercano insistentemente la via del gol, con gli ospiti che possono solo difendersi nella propria tre quarti e provare qualche sterile contropiede. I ragazzi terribili le provano tutte e vanno vicinissimi al gol prima con Colucci, che coglie un palo in scivolata e poi con Arnesano, a cui viene negato il gol solo da una straordinaria parata di Grande. Mister Vetrugno tenta quindi il tutto per tutto ed inserisce Romano al posto di Colucci. I ragazzi della presidente Quarta trovano finalmente, dopo più di venti minuti di gioco della seconda frazione, il gol del vantaggio dopo un flipper in area che costringe l’avversario ad insaccare nella propria rete. Arnesano lascia il posto per gli ultimi minuti ad Ingrosso, ed è egli stesso a mettere in rete l’ultima marcatura di giornata, con un tap-in vincente in area dopo un imbucata di Romano. Nel finale Futsal Lecce non riesce ad aumentare il vantaggio fallendo due tiri con Rametta e D’armini. A nulla vale il forcing finale del Real Paradiso che cerca con il portiere di movimento di riportarsi in partita, ma trova di fronte una difesa che riesce a chiudere bene gli spazi e un po’ di sfortuna cogliendo una traversa. Il risultato finale di 5 a 3 consegna ai padroni di casa la seconda vittoria consecutiva e il momentaneo 4° posto in classifica a quota 6 punti. Ci sono degli aspetti su cui i ragazzi terribili devono comunque migliorare, ma ci sono anche risposte positive soprattutto dal punto di vista caratteriale. Mister Vetrugno sa per certo che non bisogna distrarsi e farà un’ attenta analisi della partita. Sicuramente non bisogna lasciare all’avversario un’intera frazione di gara. I leccesi sono comunque pronti per l’imminente sfida di domani che li vedrà ancora di fronte al Real Paradiso Brindisi per l’andata degli ottavi di Coppa Puglia, una manifestazione che di certo i leccesi affronteranno sempre con grande attenzione. Un rematch che senza dubbio Futsal Lecce vuole ancora vincere. Appuntamento  oggi alle ore 21.00 presso il palazzetto “San Giuseppe da Copertino” di Lecce.

{loadposition addthis}

Paisemiu è una finestra che permette al lettore di affacciarsi ogni giorno sulle notizie del Salento per sapere cosa accade intorno a noi. Un web giornale che vuole rendere partecipi i propri lettori, che vuole entrare nelle loro case e chiedere loro con quali problemi devono convivere ogni giorno, quali le ingiustizie che devono ingoiare senza che nessuno dia loro voce. A questo dovrebbe servire il “quarto potere”, a dar voce a chi non ne ha, facendo da tramite tra i cittadini e le pubbliche amministrazioni spesso poco attente alle esigenze della comunità. Auspichiamo quindi di diventare non solo il vostro punto di riferimento nell’informazione quotidiana ma, soprattutto, il megafono dei cittadini per rendere loro un vero e proprio servizio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articleSs 7Ter, violento impatto fra due utilitarie: muore una 75enne di Surbo
Next article“Donne! Storie di ordinaria magia”: a Lecce una giornata dedicata alle donne che ce l’hanno fatta