Coppa Puglia Final Four, l’ASD Pallavolo Trepuzzi da concorrente alla finale ad organizzatrice dell’evento

0
390

SQUADRA TREPUZZITrepuzzi (Le) – L’ASD Pallavolo Trepuzzi è la quarta forza della Final Four di Coppa Puglia 2016, serie D, nonché l’organizzatrice dell’evento che oggi, 26 marzo 2016, assegnerà il trofeo. La squadra salentina può vantare un passato sportivo non indifferente…

La squadra nasce nel 1988, sotto l’impulso di un gruppo di appassionati locali. Dopo numerosi campionati di prima divisione nella stagione 2004 – 2005 arriva la storica promozione in SERIE D sotto la guida di coach ArnesanoMolto attivo ormai da anni il settore giovanile, linfa vitale della società.
Nel frattempo, le ragazzine crescono, vincendo anche un campionato provinciale Under 13. L’anno successivo arriva la seconda promozione di fila, che vede le ragazze del Trepuzzi conquistare la SERIE C. Dopo 4 anni di onorata permanenza avviene il miracolo, la stagione 2009 – 2010 rimane da incorniciare. Promozione in B2 per la squadra di mister Gloria e vittoria del campionato provinciale UNDER 14 delle piccole trepuzzine.

Due stagioni piene di infortuni portano due retrocessioni di fila, con conseguente ricaduta in SERIE D. Si riparte quindi ma, nonostante il 2° posto in FINAL FOUR e la promozione in serie C, la società decide, per cause di forza maggiore, di ripartire dalla 1^ Divisione e puntare sul forte settore giovanile, affiancata dalle ormai veterane e dall’allenatrice, Anna Maria Isceri. Campionato di 1^divisione vinto, poi, agevolmente dalle ragazze. Si ritorno così, nella stagione in corso, a giocare nel campionato regionale di SERIE D.

Le giovanili come garanzia di ricambio generazionale per la formazione maggiore. La nostra società ha da sempre puntato esclusivamente sul settore femminile avendo, soprattutto, una quota costante di 100 tesserate. Da due annate agonistiche ad avere la responsabilità tecnica è Anna Maria Isceri con la collaborazione di Laura Pezzuto. Per un sodalizio come il nostro le giovanili sono un fiore all’occhiello, ma anche una garanzia in prospettiva futura. Attualmente nella compagine che disputa il torneo di serie D abbiamo alcune atlete cresciute nel vivaio ed altre che giocano nel torneo U18, nel quale il nostro complesso ha terminato la fase a gironi al 2° posto in classifica e si è classificata al 4° posto nella FINAL FOUR. Al contempo le nostre ragazze hanno disputato il campionato U16 e nei prossimi mesi saranno impegnati sul fronte dell’U13 e del minivolley.

Quella è stata una bella annata, come si sul dire, dichiara il capitano del Trepuzzi Sara Perrone, ripensando alla FINAL FOUR disputata due anni fa a Valenzano e alla promozione in serie C. Ma ogni campionato ha la sua storia da scrivere: “quest’anno sono certa che affronteremo la final four con lo spirito giusto e la giusta concentrazione, anche alla luce del primato in classifica raggiunto con due giornate di anticipo. Sono più che sicura che io e le mie compagne, dirette e supportate dalla nostra coach Anna Maria Isceri, incentreremo le prossime settimane di allenamento quasi esclusivamente alla preparazione delle finali regionali di coppa Puglia. D’altronde, l’importante non è vincere, ma voler vincere! Pertanto, al di là del risultato finale, garantisco per me, le mie compagne e per tutto lo staff tecnico, il massimo impegno per conseguire il miglior risultato possibile!

Diciamo che gli obiettivi di questa annata sono il proseguimento di un lavoro già iniziato lo scorso anno, commenta, invece, l’allenatrice Anna Maria Isceri, nel quale abbiamo dovuto rinunciare al titolo di serie C e quindi ripartire da un campionato di prima divisione che ci ha viste protagoniste, dove abbiamo dominato senza rivali e meritato la promozione nella categoria superiore, la serie D. Per quanto concerne la squadra abbiamo mantenuto lo stesso gruppo di giovani che già lo scorso anno ci avevano dato grandi soddisfazioni inserendo qualche elemento di esperienza che potesse completare l’opera.  Devo dire che le aspettative erano quelle di essere competitivi e di non sfigurare in un campionato abbastanza ostico però, quasi da subito sono arrivati buoni risultati e stiamo lottando partita dopo partita per raggiungere il traguardo più alto che è quello della promozione in serie C e, perché no, anche quello di vincere la così ambita coppa Puglia. Arrivati a questo punto poiché, come si dice, l’appetito vien mangiando, la voglia di aggiudicarci anche la coppa Puglia è davvero tanta, con la consapevolezza che non sarà una battaglia facile, visto che le avversarie saranno le migliori squadre dei gironi di serie D. L’entusiasmo e la voglia di vincere è davvero tanta e le ragazze sono molto concentrate nel lavoro in palestra per riuscire anche in questo traguardo.

Un grazie per il lavoro che svolgono va a tutto lo staff tecnico, a tutti i dirigenti, agli atleti impegnati nei diversi campionati, agli sponsor e a tutti gli appassionati che, numerosi, affollano le gradinate del palazzetto per tifare e spingere la società ad affrontare nuovi impegni e raggiungere traguardi più importanti”.

Sarà la Pallavolo Cerignola l’avversario che dovrà contendersi con il Trepuzzi la Finale di Coppa. La partita si giocherà presso il Palazzetto dello Sport di Trepuzzi alle ore 11.

Paisemiu è una finestra che permette al lettore di affacciarsi ogni giorno sulle notizie del Salento per sapere cosa accade intorno a noi. Un web giornale che vuole rendere partecipi i propri lettori, che vuole entrare nelle loro case e chiedere loro con quali problemi devono convivere ogni giorno, quali le ingiustizie che devono ingoiare senza che nessuno dia loro voce. A questo dovrebbe servire il “quarto potere”, a dar voce a chi non ne ha, facendo da tramite tra i cittadini e le pubbliche amministrazioni spesso poco attente alle esigenze della comunità. Auspichiamo quindi di diventare non solo il vostro punto di riferimento nell’informazione quotidiana ma, soprattutto, il megafono dei cittadini per rendere loro un vero e proprio servizio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articleA Trepuzzi, per la Final Four anche il Cerignola
Next article‘Giornata mondiale della poesia’ all’ex Conservatorio Sant’Anna di Lecce. Nel primo giorno di primavera i poeti pugliesi omaggiano la loro arte