Galà di magia a Novoli, in scena l’incantesimo della solidarietà

0
986

Gala di magia a NovoliNovoli (Le) – Lo stupore nei volti dei bambini, gli sguardi sempre attenti e concentrati su quanto accade sul palco e le mani pronte a battere per ogni numero di magia effettuato, racchiudono molto bene l’essenza dello spettacolo di magia, andato in scena la scorsa domenica a Novoli.

Lo show ha fatto parte di un progetto, grazie al quale sono stati avviati in tutta Italia, una serie di spettacoli di beneficenza. Tutto nasce da un’idea di Silvio Martelli, in arte Mago Sales, colui che ha portato in giro per il mondo la sua arte, in particolar modo in quelle zone in cui i bambini non hanno più nulla e di Walter Rolfo, di Master of Magic, associazione di promozione e sviluppo dell’arte magica. A muovere la macchina della solidarietà sono stati i tragici eventi legati al terremoto del Centro Italia dello scorso agosto. Così per tutto il mese di ottobre si sono realizzati diversi galà di magia per una raccolta fondi, destinata alla ricostruzione della scuola di Arquata.

Anche Novoli ha fatto la sua parte, lo spazio allestito presso il centro Fòcara era pieno di bambini e delle loro famiglie, un vero segno di vicinanza a tutti i piccoli che hanno vissuto dei tragici momenti.

I presenti hanno potuto ammirare le spettacolari esibizioni di ben tredici maghi, coordinati dal presidente del Club Magico Salentino “Il Carro”, e per l’occasione anche presentatore, Antonio Vizzi, in arte Mago Ninì: Gravili Alessio, Arredi Alessandro in arte Destino, De blasi Aristodemo, Bari Riccardo in arte Mago Riki, Cosma Andrea, Carlino Gaetano e Maggi Valeria in arte Charlie & Valery, Fertile Luca, Ingrosso Marco in arte Mago Marco, Re Samuele in arte kidbreaking e Colopi Diego.

Da segnalare la presenza del maestro Tabuska, prestigiatore e costruttore di giochi di magia, ben noto nel panorama europeo, al quale è stata anche donata una targa come socio onorario del Club. L’intera serata è stata poi arricchita dalle suggestive coreografie di Bianca Milli e le sue allieve del Centro Danza “Il Sogno”.

Il successo dell’iniziativa si è reso evidente anche dalle parole dell’organizzatore Antonio Vizzi: “Ringrazio l’amministrazione comunale nel nome di Giovanni De Luca, il sindaco Gianmaria Greco, il vicesindaco Pasquale Palomba e tutta la giunta per aver accolto subito la mia richiesta e per essersi prodigati nella realizzazione di questa manifestazione. Un ringraziamento speciale va a Bianca Milli e le sue allieve, le quali, pur avendo uno spazio abbastanza piccolo per potersi esibire, sono riuscite comunque a regalarci dei momenti di danza magica, rendendo elegante e raffinato questo galà. Ringrazio tutti i colleghi del Club Magico salentino Il Carro, per il loro aiuto e supporto; il supermercato Dok che ha offerto un bel cesto di prodotti alimentari da mettere in palio per contribuire alla raccolta fondi; il mister, i dirigenti e tutta la squadra del Lecce per aver donato la maglia autografata; grazie a Francesco Murra per le sedie; i giornali Qui Salento e Paise Miu per la disponibilità; il dirigente scolastico Gilberto Spagnolo che ha accolto subito l’iniziativa e ha contribuito con una circolare nelle scuole per sensibilizzare i ragazzi.

In tutto ciò consiste la vera forza del popolo italiano, poiché quando accade qualcosa di catastrofico, riesce ad unirsi in un’unica grande famiglia, realizzando, dalle piccole cose, le grandi magie della vita”.

Durante la serata sono stati raccolti 600 € che ogni rappresentante di zona, si impegnerà a portare personalmente al Sindaco di Arquata, cogliendo poi l’occasione di realizzare uno spettacolo per i bambini del posto, con la speranza che gli stessi sorrisi dei bambini novolesi, possano essere anche quelli dei bimbi, che a causa del terremoto, vivono un momento difficile.