“Boom” di Alessia Leo: il 22 novembre su tutte le piattaforme digitali il brano della cantante salentina

0
164

Esce domenica 22 novembre, su tutte le piattaforme digitali, “Boom”, il brano della cantante e musicista salentina Alessia Leo.

Scritto da Matteo Cazzato, prodotto da Francesco Mancarella per l’etichetta discografica Arca del Blues e masterizzato presso Aemme Studios, il brano si distingue per le sonorità contemporanee esaltate dalla voce della giovane artista.

E’ il primo assaggio di un progetto artistico e musicale molto più ampio, che la vedrà protagonista nei prossimi mesi del lancio di nuovi brani singoli, per culminare nell’uscita del disco nel 2021.

“Boom” é un brano “esplosivo”, che racconta una storia d’amore tormentata e per alcuni versi tossica, della rinascita e della trasformazione radicale di una ragazzina in donna. “Non è stato facile scegliere me prima di te”, dice il testo: é la rivolta di chi  con difficoltà decide di mettere, dopo tanto tempo, se stessa al primo posto.

Emozione dopo emozione, l’inconfondibile timbro vocale di Alessia Leo viaggia dalla delusione all’illusione, dalla consapevolezza della natura del sentimento fino al coraggio di cambiare e di amarsi.

Cambiamento ed esplosione sono le parole chiave del progetto. A sottolinearle i suoni e la voce dell’interprete, ma anche le immagini della copertina e del video, un bosco e un atteggiamento goliardico, un capannone con i bidoni infuocati, un divano ed un albero di natale spoglio a rafforzare l’idea di  un amore arrivato al capolinea.

Il brano è corredato da un videoclip che uscirà su youtube il 30 novembre; il prodotto è stato girato in varie luoghi del Salento, con la regia di Serena De Simone ed il supporto di una troupe che ha lavorato ad ogni dettaglio, come si potrà vedere anche dal backstage che sarà disponibile dal 20 dicembre.

Alessia Leo, giovanissima cantante e musicista leccese (classe 2001), diplomata presso il Liceo classico e musicale di Lecce “Palmieri” e attualmente studentessa di canto pop-rock presso il conservatorio ‘Tito Schipa’ di Lecce, ha all’attivo già l’esperienza e il successo in numerosi concorsi regionali e nazionali. Nel dicembre del 2015 è la più televotata d’Italia nel  concorso “Note e voci dal Salento”, che la porta alla finale di Verona, dove ha l’occasione di lavorare con il maestro Vince Tempera e di esibirsi la notte di Capodanno in piazza Bra; ad aprile 2016 è la volta de “Il palco dei talenti” in Sicilia, dove vince il premio miglior voce conferito dal maestro Valeriano Chiaravalle; nel 2017, mentre approda sino alla  semifinale di “Area Sanremo”,  vince il premio speciale “Je so pazzo” a Fiuggi, dove si perfeziona con maestri del calibro di Fabrizio Palma, Danilo Ciotti, Alex Parravano, Egert Pano, Francesco Arpino. Nel 2019 vince il “Voice Talent 6” e il “Ditutto Singer awards”. Nel frattempo studia e lavora con grandi maestri come Giuseppe Barbera, Giuseppe Anastasi, Alfredo Rapetti Mogol, Antonio Vandoni, Marcello Balestra, Antonio Laino e Bungaro.

Determinata e dalle idee chiare, il suo strumento è il pianoforte e della musica dice “è una compagna straordinaria che riesce a scavare nel profondo”.

Sul suo talento punta l’etichetta discografica leccese Arca del Blues, come spiega Francesco Mancarella: “La scelta è qualcosa che ci mette davanti a un bivio: individuare un artista da produrre preclude altre possibilità che ogni giorno capitano sotto i nostri occhi. La scommessa è una prospettiva a lungo termine. Alessia Leo è giovane, ha potenziale e noi siamo pronti a lanciare il suo progetto musicale. La ricetta è quella giusta: perseveranza, studio e tanto talento”.