I consigli per il Cenone: spaghettoni alla bottarga con uvetta, nocciole e pinoli

0
90
Occorrente: spaghettoni lunghi possibilmente trafilati al bronzo, pane integrale, nocciole, uvetta sultanina, bottarga di tonno o di muggine, aglio, olio evo, peperoncino, prezzemolo.
Tritare grossolanamente il pane e le nocciole, tostarli insieme ai pinoli in una noce di burro aromatizzato con aglio.
Mettere l’uvetta in ammollo in acqua fredda per una decina di minuti.
Far bollire gli spaghettoni in abbondante acqua salata, mentre in una padella molto larga ed accogliente si riscald abbondante olio con aglio e peperoncino, senza farli abbrustolire.
Appena gli spaghetti saranno al dente si scolano con un forchettone direttamente dall’acqua di cottura senza usare lo scolapasta, conserveranno così più amido che darà una cremina insieme al condimento. Li si butta così nell’olio insieme all’uvetta ben strizzata e asciugata, successivamente al pane e nocciole tostati ed una assai generosa spolverata di bottarga grattugiata.
Si amalgama il tutto a fuoco tranquillo, e si cosparge di prezzemolo e finocchietto fresco e tritato.
Un ottimo e gustosissimo modo di salutare il nuovo anno!