Squinzano, la sinergia tra amministratori ed associazioni per una buona politica di servizio ai giovani

0
781

servizio giovani 2Squinzano (Le) – Giovedì nove aprile, si è tenuto presso la sala consiliare del Comune di Squinzano un incontro informativo sul programma regionale Garanzia Giovani Puglia, organizzato dall’Associazione Artigiani Squinzano, dall’Associazione Formazione Globale e dall’Assessorato alle Politiche Giovanili. Hanno partecipato all’incontro il Presidente di ASA Antonio Monte, il Sindaco di Squinzano Mino Miccoli, l’Assessore alle Politiche Giovanili Andrea Pulli, il Presidente di A.F.G. Sergio Tolomeo, il Direttore Regionale di Italia Lavoro Cosimo Prisciano, il coordinatore dei Centri per l’Impiego Pierpaolo Miglietta, il Presidente di SGM Mino Frasca e il Presidente di Monteco S.p.A. Mario Montinaro.

Un parterre di tutto rispetto per affrontare e spiegare la tematica affrontata alla folta rappresentanza di giovani presente, che è andata ben oltre le più rosee aspettative degli stessi organizzatori, a testimonianza che a Squinzano come ovunque chi li definì bamboccioni non aveva ben chiaro le proporzioni del problema lavoro e la soglia di attenzione prestata da chi ancora non aveva e non ha avuto la fortuna di accedere a quel mondo tanto agognato.servizio giovani 1 L’Assessore Andrea Pulli, espressione delle nuove generazioni all’interno della giunta guidata da Mino Miccoli, nel presentare l’evento ha detto: “L’emergenza occupazionale delle nuove generazioni impone ad ognuno di noi di fare la propria parte. Il Comune di Squinzano ha deciso, per questo motivo, di partecipare attivamente al piano d’azione di Garanzia Giovani prendendo parte all’Associazione Temporanea di Soggetti (pubblici e privati) denominata “Sinergia per il lavoro”, con l’obiettivo di dare il proprio concreto contributo a tutte le misure previste nel piano d’intervento: domani sarà solo il primo dei numerosi incontri ed eventi che abbiamo in agenda su questo importante tema e sarà l’occasione in cui annuncerò tutte le altre iniziative che il nostro comune intende avviare a favore delle nuove generazioni. Il Piano per la “Garanzia Giovani” richiede, per la sua riuscita, la mobilitazione e la partecipazione di tutte le componenti sociali della nostra comunità: è solo con la sinergia tra tutte queste forze che si può garantire la riuscita di questo importante e imponente programma di contrasto alla disoccupazione giovanile. Ringrazio, per questo, l’Associazione degli Artigiani di Squinzano e il Presidente di AFG Sergio Tolomeo per la collaborazione attiva che hanno mostrato su questa importante tematica. La componente imprescindibile e fondamentale resta, a mio avviso, l’attivismo, la voglia di cambiamento e la partecipazione attiva dei giovani: mi aspetto da loro un contributo importante affinché si segni finalmente una svolta, anche e soprattutto culturale, che ci possa condurre a quel cambiamento, tanto auspicato, che non può essere più rimandato”. Gli interventi, seguiti con molto interesse, hanno via via snocciolato il percorso dell’iniziativa promossa dalla regione, tant’è che alla fine dell’incontro abbiamo chiesto le impressioni all’Assessore Pulli il quale ci ha risposto : “Sono molto contento: l’evento informativo sul programma servizio giovaniGaranzia Giovani è riuscito benissimo e ciò è stato testimoniato dalla grande partecipazione di ragazzi, imprese e artigiani. Il progetto regionale è ambizioso e rappresenta una grande opportunità per dare risposte a parte delle istanza del mondo giovanile. Io ci credo fortemente nella riuscita e per questo ho deciso di far partecipare attivamente il Comune al piano di azione costituendolo in ATS con altri soggetti pubblici e privati. Questo è solo l’inizio, a brevissimo faremo altri eventi e workshop sul tema. Da domani sarà attivo tutti i pomeriggi presso la sede di ASA/Kantea (nei pressi del comune) il punto di informativo dove i ragazzi del nostro comune posso chiedere tutte le informazioni di cui necessitano e farsi assistere nella registrazione al portale di Garanzia Giovani. Il mio impegno sulle politiche giovanili non si ferma qui: a breve farò di tutto per far inaugurare #spaziogiovane e attiveremo un percorso conoscitivo sulle startup sino ad arrivare a costituire un vero e proprio incubatore per le StartUp. I giovani rappresentano il futuro, per questo motivo, investire sulle politiche giovanili significa, a mio avviso, cercare di costruire un futuro migliore”. Al fine di un contatto diretto con i cittadini interessati a tutte le iniziative in materia di politiche giovanili è stata creata la pagina Facebook SquinzanoGiovani in cui saranno inserite via via tutte le news, gli eventi e le varie iniziative in materia di politiche giovanili e comunitarie e innovazione tecnologica. 

Paisemiu è una finestra che permette al lettore di affacciarsi ogni giorno sulle notizie del Salento per sapere cosa accade intorno a noi. Un web giornale che vuole rendere partecipi i propri lettori, che vuole entrare nelle loro case e chiedere loro con quali problemi devono convivere ogni giorno, quali le ingiustizie che devono ingoiare senza che nessuno dia loro voce. A questo dovrebbe servire il “quarto potere”, a dar voce a chi non ne ha, facendo da tramite tra i cittadini e le pubbliche amministrazioni spesso poco attente alle esigenze della comunità. Auspichiamo quindi di diventare non solo il vostro punto di riferimento nell’informazione quotidiana ma, soprattutto, il megafono dei cittadini per rendere loro un vero e proprio servizio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articleL’altra metà della Musica – le musiciste del Tito Schipa per Itinerario Rosa
Next articleSimone Perrone lascia il palco di The Voice e ci presenta il suo romanzo “Spremuta d’arancia a Mezzogiorno”