Novoli, il Movimento Regione Salento cittadino scrive al Sindaco: “Il test rapido per il Covid-19 a tutti i soggetti a rischio”

2
679

Novoli (Le) – Il direttivo di Novoli del Movimento Regione Salento ha chiesto al sindaco di Novoli, di adoperarsi e di contattare l’associazione “Uniti per la Vita” del dott. Mauro Minelli.
Il medico immunologo ha infatti deciso di volere mettere a disposizione dei Comuni, gratuitamente, fino a quando ne avrà la disponibilità, un test di screening che permette di riconoscere probabili soggetti che presentano il virus Covid-19.

Grazie a questo strumento possono essere sottoposti al test tutti gli amministratori comunali ed i soggetti a rischio che operano nei settori di pubblica utilità e dunque ai medici di famiglia, a tutti dipendenti comunali, agli operatori ecologici, al Comando di Polizia locale

“Seppur il test non fornisca un risultato affidabile al 100% consente comunque un pre-screening con le indicazioni precise per attuare poi, quando necessario, il tampone di conferma – afferma Giacomo Marzo, coordinatore cittadino del Movimento – È una grande opportunità che va sfruttata per garantire la giusta sicurezza ai soggetti più esposti a rischio, che lavorano per garantire un servizio all’intera comunità. A tal proposito – Conclude Giacomo Marzo – abbiamo deciso di chiedere al sindaco di Novoli, Marco De Luca, di muoversi verso questa direzione, in modo da richiedere i test all’associazione Uniti per la vita che li distribuirà gratuitamente fino all’esaurimento delle scorte. Questo perché riteniamo importantissima la funzione di chi è in prima linea sul territorio in questo momento, ed è giusto tutelarli per il prezioso lavoro che svolgono ”.