Visti da vicino – Antonio Carnevale, regista, attore e drammaturgo dalla Sorbona al Salento [VIDEO]

0
224

Per la rubrica “Visti da Vicino”, su Paisemiu.com, abbiamo incontrato Antonio Carnevale che firma la regia degli spettacoli “L’isola degli schiavi” e “Per un sorso di tè dopo un pezzo di pane” in scena alla Distilleria De Giorgi il 15 e il 16 ottobre 2023.

Antonio Carnevale, classe 1983, è un regista, attore e drammaturgo. Ha frequentato l’Académie Internationale des Arts du Spectacle di Parigi. Di formazione umanistica, laureato all’Università La Sorbona, ha tradotto in italiano l’Arlequin poli par l’amour, versione che ha debuttato nel 2016 al teatro Stabile di Genova, e I’Ile des esclaves di Marivaux (Edizioni La Tigre di Carta).

Ha collaborato al progetto L’Opera Giardino, di Isabella Bordoni, un progetto promosso da Frigoriferi Milanesi in collaborazione con l’Università degli Studi di Milano e Institut Francais, con la traduzione di testi di Michel Butor.

Alcuni suoi versi sono pubblicati su dagli editori GaEle e Gattili. È autore e regista di “Tra’ti avante”, Alichino”, “Ricorditi di me, che son la Pia”, “Mirandolina”, “Il bradipo e la carpa” e “Per un sorso di tè dopo un pezzo di pane”. Ha curato la regia de “Il lavoro mobilita l’uomo” di Mihai Mircea Butcovan e di “Un buco enorme – Pantelleria 1943” di Alessandra Costa.

Ha fatto parte del gruppo di creazione Casa degli Artisti del Teatro Due di Parma come drammaturgo. Ha partecipato come attore e assistente alla regia a Molière e Madeleine per la regia di Roberto Cavosi (Asti Teatro41). Inoltre, ha pubblicato I nasini (Edizioni La Tigre di Carta), nove drammi – canzone ispirati alle canzoni di Jacques Brel. Antonio Carnevale dal 2016 dirige la “Compagnia Carnevale”. La Compagnia collabora con diverse istituzioni culturali in Italia e all’estero e dal 2022 ha come sede operativa il Padiglione, nel quartiere milanese di Baggio.

Laurea Triennale DAMS è attualmente iscritta alla magistrale di Storia dell’Arte. Socia fondatrice di "Palchetti Laterali", svolge attività di divulgazione teatrale e di tutoraggio per studenti con disabilità psicomotoria e sensoriale. In possesso del diploma di 1° Livello in LIS è anche esperta in Audiodescrizione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articleVisti da vicino – Simonetta Rotundo, attrice e pedagoga teatrale: “Non un mestiere ma un’arte”
Next articleI “funerali di dignita’” e il salario minimo