Premio Nabokov, anteprima 2020: sabato 11 gennaio, a Novoli, Pino Scaccia premia Flavia Piccinni

0
226
Novoli (Le) – Il Salento è terra di cultura che a ogni stagione rinnova il proprio rapporto con i libri e la scrittura. Il 2020 si apre, ormai come tradizione, con il Premio internazionale Nabokov curato dal 2006 da Interrete e Prospektiva, con il patrocinio e il sostegno dell’amministrazione comunale di Novoli.
Quest’anno, grazie all’Assessore alla Cultura, Sabrina Spedicato, il Premio vedrà una prestigiosa anteprima durante la quale il giornalista Pino Scaccia – storico inviato del Tg1 Rai – presidente della giuria del premio, consegnerà un riconoscimento alla scrittrice Flavia Piccinni, da anni impegnata con i suoi libri ad aprire casi giornalistici, come quello raccontato nel suo saggio “Bellissime” (Fandango libri), dedicato alle bambine nel mondo della moda.
Pino Scaccia presenterà in anteprima la sua ultima inchiesta sulla famiglia Kennedy e i rapporti di genere, scritta a quattro mani con Anna Raviglione e pubblicata da Tralerighe libri editore.
Sabato 11 gennaio 2020 alle ore 17 sul palco del teatro Comunale di Novoli (Lecce) i due autori saranno intervistati dal giornalista Andrea Giannasi.
L’evento rientra nell’ambito della rassegna culturale dei dieci giorni che anticipano i momenti conclusivi del 16 e 17 gennaio durante i quali brucerà la “FOCARA”. La rassegna, organizzata dal Comune di Novoli e dall’Ufficio Cultura, vede come partner Interrete e Piergiorgio Leaci.
Il 23 febbraio 2020 sempre a Novoli si terrà invece la finale con la cerimonia di premiazione del Premio Nabokov 2019 che vedrà arrivare in Salento decine di autori e autrici provenienti da tutta Italia.